Animali Fantastici 3, Kevin Guthrie condannato a tre anni: Abernathy non sarà nel film

Animali Fantastici 3, Kevin Guthrie condannato a tre anni: Abernathy non sarà nel film
di

Come sappiamo, la saga di Animali Fantastici proseguirà con Mads Mikkelsen al posto di Johnny Depp nel terzo capitolo, a causa delle controversie legali che coinvolgono la star di Pirati dei Caraibi. Anche un altro attore del cast, però, ha i suoi guai con la legge: parliamo di Kevin Guthrie, condannato a tre anni di carcere per violenza sessuale.

I fatti risalgono al 2017 e la violenza sarebbe avvenuta nell'appartamento di Glasgow del collega Scott Reid, dove era presente anche Kevin Guthrie. Quest'ultimo, apparso anche in film come Dunkerque e Sunshine On Leith, secondo la BBC ha negato le accuse, affermando di aver soltanto aiutato la donna di 29 anni che lo ha accusato, dopo che questa aveva avuto un malore. Tuttavia, tracce del DNA di Guthrie sono state ritrovate nella biancheria intima della donna, e l'attore è stato inserito nel registro degli autori di reati sessuali.

La donna ha raccontato alla corte di essere stata palpeggiata da Guthrie quando i due erano rimasti soli nella stanza, dal momento che Reid era uscito per chiamare i soccorsi.

Stando a quanto riporta Deadline, Warner Bros. ha confermato che Kevin Guthrie non sarà in Animali Fantastici 3, aggiungendo che la presenza di Abernathy (il personaggio da lui interpretato) non era comunque in programma. Resta ancora da capire, a questo punto, se Animali Fantastici continuerà dopo il terzo capitolo.

FONTE: deadline
Quanto è interessante?
5