Angelina Jolie sulla tragedia di Rust: 'Lutto e dolore insopportabili'

Angelina Jolie sulla tragedia di Rust: 'Lutto e dolore insopportabili'
di

L'intero mondo del cinema è ancora fortemente scosso da quanto accaduto sul set di Rust, con i colpi di pistola esplosi dall'arma creduta scarica da Alec Baldwin e costati la vita alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins. Anche Angelina Jolie, in queste ore, si è unita al coro degli addetti ai lavori sconvolti dalla vicenda.

Mentre The Rock promette di bandire le armi vere dai set dei suoi film, la star attualmente in sala con Gli Eterni rivolge dunque un pensiero alla famiglia di Hutchins e a quella di Alec Baldwin, entrambe sconvolte, in maniera ovviamente diversa, da una tragedia destinata a cambiare profondamente il rapporto tra il cinema e le armi da fuoco.

"Non oso immaginare ciò che stiano passando quelle famiglie. Attualmente il dolore e il lutto per questa tragedia sono insopportabili. Sono sempre stata molto attenta perché ho lavorato spesso con le armi. Le ho sempre utilizzate e controllate in un certo modo quando sono stata alla regia, ci sono certe procedure che vanno osservate. Sono cose da prendere molto sul serio" sono state le parole della star di Tomb Raider.

Un caso, quello di Halyna Hutchins, che inevitabilmente continuerà a far discutere per molto tempo ancora: recentemente, ricordiamo, il padre della vittima ha ribadito di non ritenere Alec Baldwin colpevole dell'accaduto.

Quanto è interessante?
3