Anche gli angeli mangiano fagioli, quando Giuliano Gemma "imitò" Terence Hill

Anche gli angeli mangiano fagioli, quando Giuliano Gemma 'imitò' Terence Hill
di

Nel quinto anno dalla triste scomparsa di Carlo Pedersoli in arte Bud Spencer, Rete 4 manderà in onda questa sera, 27 giugno 2021, Anche gli angeli mangiano fagioli di E.B. Clucher, uno dei film più famosi interpretati dall'interprete ed ex-nuotatore agonistico ma tra quelli dove non fu accompagnato dall'amico e collega Terence Hill.

Rispetto a Lo chiamavano trinità e ai suoi due sequel, Clucher qui abbandonò le atmosfere western per dedicarsi completamente alla commedia, scegliendo come co-protagonista di Spencer il mitico Giuliano Gemma nel ruolo di Sonny. Particolarità dell'interpretazione di Gemma fu però una continua e ricercata imitazione delle performance già amatissime in quegli anni di Hill, specie in accoppiata con Bud Spencer.

Gemma tentò dunque nel corso dell'intera realizzazione del film di accostarsi il più possibile al classico comportamento attoriale di Terence Hill, vestendo un'aria apparentemente dura e con un carisma dalla battuta facile, il tutto solo per far innervosire il personaggio di Spencer e creare così l'effetto comico. Il risultato fu molto apprezzato all'epoca e Anche gli angeli mangiano fagioli ebbe infatti un successo incredibile, tanto che Clucher girò subito dopo il sequel, Anche gli angeli tirano di Destro.

Il sequel fu senza Bud Spencer e solo con protagonista il Sonny di Gemma, motivo per cui non riscosse lo stesso successo del capitolo precedente.

Quanto è interessante?
2