Andrew Garfield vuole prendersi una pausa: 'Ho bisogno di essere una persona ordinaria'

Andrew Garfield vuole prendersi una pausa: 'Ho bisogno di essere una persona ordinaria'
INFORMAZIONI FILM
di

Andrew Garfield sta vivendo il vero periodo d'oro della sua carriera: il ritorno nel ruolo di Peter Parker in Spider-Man: No Way Home e la candidatura agli Oscar per l'apprezzatissimo Tick, Tick... Boom! hanno permesso all'attore di godere di un apprezzamento forse mai riscontrato finora, con tutti i pro e i contro che ne derivano.

Dopo aver parlato del futuro del suo Spider-Man, infatti, Garfield ha analizzato il fortunato momento che si sta giustamente godendo nel corso di questi mesi, ammettendo però di avvertire il bisogno di prendersi una pausa dalla recitazione dopo il suo ultimo impegno, la serie TV Under the Banner of Heaven.

"Penso che mi riposerò per un po'. Ho bisogno di ricalibrarmi e di pensare a ciò che vorrò fare dopo, pensare a chi voglio essere e preoccuparmi di essere semplicemente una persona per qualche tempo. Perché sai, è un po' come una lavatrice questa stagione dei premi. Ho bisogno soltanto di essere una persona ordinaria per un po'" sono state le parole della star di The Eyes of Tammy Faye.

Un breve periodo di quiete più che meritato, d'altronde, dopo un anno di straordinari successi come quello appena trascorso: a tal proposito, qui vi rimandiamo ad un nostro approfondimento su Andrew Garfield e sulle sue migliori interpretazioni.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
2