Andrew Garfield ricorda il suo Spider-Man e parla di quello attuale

di

Sembra passato cosi tanto tempo, eppure era solo il 2014 quando uscì nelle sale The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro. Una pellicola capace di incassare piuttosto bene ma di essere criticato aspramente da parte di pubblico e stampa, e portando a numerosi problemi produttivi che si trascinarono per mesi e mesi.

Risultato? I piani per eventuali sequel e spin-off furono cancellati e la Sony strinse un accordo con i Marvel Studios, per reboottare nuovamente il personaggio ed inserirlo nell'Universo Cinematografico Marvel. "Onestamente, non avrei mai potuto lavorare con Mel Gibson o Martin Scorsese se avessi girato The Amazing Spider-Man 3" svela, in un'intervista, l'attore Andrew Garfield "Sono grato per aver avuto queste opportunità e per poter vedere qualcun'altro nel ruolo di Spider-Man. Penso che Tom Holland sia fantastico nel ruolo".

"Sono felice che Spider-Man sia tornato nelle mani della Marvel" continua "E' stata una mossa bellissima. Ed è una mossa che volevo fosse fatta sin da quando ho accettato il ruolo di Spider-Man sei anni fa.".

FONTE: Fandango
Quanto è interessante?
0