Ana De Armas, la star di Blonde stanca dei paparazzi: "Atteggiamento irrispettoso"

Ana De Armas, la star di Blonde stanca dei paparazzi: 'Atteggiamento irrispettoso'
di

Parlando del forte interesse mediatico che circondava Marilyn Monroe, Ana De Armas che ne ha vestito i panni in Blonde, ha dichiarato di essersi sentita spesso e volentieri nell'occhio del ciclone proprio come l'iconica attrice ai tempi della sua frequentazione con Ben Affleck.

Parlando con Variety dell'attenzione morbosa riservata dai giornali scandalistici la De Armas ha detto: "Non sono mai stata una persona che desidera ricevere particolari attenzioni, soprattutto quando queste non riguardano il mio lavoro. Quindi quando ho tutti gli occhi puntati su di me e non per ciò che riguarda il mio lavoro, è sconvolgente, mi sembra davvero irrispettoso, inappropriato, pericoloso e fuori luogo".

L'attrice ammette poi di non sentirsi per nulla protetta: "Ma, soprattutto in questo Paese, non so come puoi trovare protezione. Non so come puoi impedire che ciò accada, a parte andartene".

Nonostante ormai la rottura con Ben Affleck sia definitiva, la sua vita personale rimane un argomento di interesse, cosa che infastidisce non poco l'attrice 32enne di origine cubana.

"È stata una delle cose che mi ha avvicinato a Marilyn. Amava quello che faceva. Amava la sua professione e la rispettava molto. Semplicemente non è stato fatto altrettanto con lei. Sono solo interessata al mio lavoro. Voglio essere ricordata per questo. Il resto non mi interessa".

FONTE: ET
Quanto è interessante?
2