Netflix

Ana de Armas è Marilyn Monroe per Andrew Dominik: la prima recensione di Blonde fa sognare

Ana de Armas è Marilyn Monroe per Andrew Dominik: la prima recensione di Blonde fa sognare
INFORMAZIONI FILM
di

Blonde, nuovo attesissimo film di Andrew Dominik con Ana de Armas nei panni di Marilyn Monroe, sarebbe dovuto arrivare quest'anno su Netflix, ma lo studio ha deciso di rinviare l'uscita del film al 2021, probabilmente in attesa di poterlo presentare in qualche importante festival cinematografico.

Tuttavia Joyce Carol Oates, il cui romanzo del 1999 è stato la base della sceneggiatura di Dominik, ha rivelato su Twitter di aver assistito recentemente ad una proiettato privata del film, che ha promosso a pieni voti.

"Ho visto la prima versione dell'adattamento di Andrew Dominik ed è sorprendente, brillante, molto inquietante e, forse la cosa più sorprendente, può vantare un'interpretazione completamente femminista della vicenda. Non sono sicuro che un regista uomo abbia mai realizzato qualcosa di simile."

Insomma, l'attesa per il quarto film del regista de L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford e Killing them softly si fa ancora più alta dopo queste dichiarazioni, e la curiosità intorno all'interpretazione di Ana de Armas continua a lievitare fra le schiere dei fan. Al momento, però, non si hanno notizie per una data di uscita.

Ricordiamo che il film include nel cast anche Adrien Brody nei panni di Arthur Miller e Bobby Cannavale nei panni di Joe DiMaggio, i due mariti della Monroe. Inoltre, tra le star coinvolte nel progetto citiamo anche Julianne Nicholson, Scoot McNairy, Garret Dillahunt, Caspar Phillipson, Toby Huss, Sara Paxton, David Warshofsky, Lily Fisher, Evan Williams e Xavier Samuel.

Dominik ha detto in precedenza: "Blonde è interessante perché contiene pochissimi dialoghi. I miei tre film precedenti erano molto basati sui discorsi mentre non credo che ci sia una scena in Blonde più lunga di due pagine. Sono davvero entusiasta di fare un film che è anche una valanga di immagini ed eventi. E il personaggio principale è una donna. I miei film sono stati abbastanza privi di donne e ora ho potuto provare ad immaginare cosa significhi esserlo."

Per altri approfondimenti ecco cosa ha detto Ana de Armas sulla sua trasformazione in Marilyn Monroe. Inoltre, scoprite perché Ben Affleck non potrà partecipare alla premiere di 007 No Time To Die.

Quanto è interessante?
0