Le Amiche della Sposa, perché non vedremo un sequel? Ce lo spiega Kristen Wiig

Le Amiche della Sposa, perché non vedremo un sequel? Ce lo spiega Kristen Wiig
di

In una Hollywood sempre affamata di sequel e reboot ci sono delle eccezioni: una di queste è Le Amiche della Sposa, la brillante commedia romantica del 2011 con protagoniste delle strepitose Kristen Wiig, Rebel Wilson e Melissa McCarthy. Ma perché la scelta di non proseguire la storia di Annie e della sua gang?

La domanda è in effetti stata posta più volte ai diretti interessati, visto anche il gradimento generalmente alto riscontrato dal film: il primo a smontare l'ipotesi fu proprio il regista Paul Feige, che ammise di non aver mai ragionato su delle idee per un sequel del film con Ellie Kemper e Maya Rudolph.

Al regista fece immediatamente eco il produttore Judd Apatow, che poco tempo dopo l'uscita del film si disse contrario alla realizzazione di un sequel a meno che non ci fossero in gioco idee particolarmente interessanti. Dopo aver negato più volte la cosa, inoltre ("Non ci stiamo lavorando sopra, stiamo scrivendo altre cose), fu proprio la protagonista Kristen Wiig a mettere definitivamente la pietra tombale sull'ipotesi sequel, ammettendo durante un'ospitata da Ellen DeGeneres nel 2014 di ritenere perfetto il finale del primo capitolo.

Meglio metterci l'anima in pace, dunque: il sequel di Bridesmaids è presumibilmente destinato a non vedere mai la luce. Meglio così? Diteci la vostra nei commenti! Qui, intanto, trovate la nostra recensione de Le Amiche della Sposa.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
1