Amber Heard pronta a schiacciare Johnny Depp anche negli USA: "Abbiamo prove evidenti"

Amber Heard pronta a schiacciare Johnny Depp anche negli USA: 'Abbiamo prove evidenti'
di

Dopo la sconfitta di Johnny Depp relativa alla causa per diffamazione contro il quotidiano The Sun, i legali di Amber Heard si preparano ad esporre prove schiaccianti nel processo che si terrà negli USA e che vede direttamente coinvolti i due ex-coniugi.

Stavolta le accuse dell'attore sono direttamente rivolte ad Heard, che secondo lui avrebbe mentito più volte definendolo un violento e minando in vari modi la sua immagine pubblica. Per di più si sarebbe resa protagonista di diversi atti di violenza domestica ai danni di Depp. Durante un'intervista per People l'avvocato dell'attrice, Elaine Charlson Bredehoft ha però fatto sapere che la sua assistita è in possesso di ulteriori prove e di non essere stata affatto sorpresa dall'esito del processo di Londra:

"Per coloro che erano presenti al processo tenutosi alla London High Court, la decisione e il giudizio presi non sono stati una sorpresa. Molto presto presenteremo negli Stati Uniti una quantità di prove persino più voluminosa. Siamo decisi ad ottenere giustizia per Amber Heard nella corte degli Stati Uniti e a difendere la libertà d'espressione di Miss Heard".

Forti della vittoria ottenuta, i legali sarebbero quindi pronti a schierare prove schiaccianti anche nella battaglia che si terrà in Virginia nel 2021. Si prospettano tempi difficili per Depp, che ha dovuto abbandonare il ruolo di Grindelwald in Animali Fantastici in seguito all'esito del processo. Di certo non si darà per vinto e la spiacevole guerra delle due star è ancora lontana dalla sua conclusione.

Quanto è interessante?
4