Amber Heard di nuovo sotto processo, ex ministro australiano: "Caso serio e pericoloso"

Amber Heard di nuovo sotto processo, ex ministro australiano: 'Caso serio e pericoloso'
di

Dopo aver perso il processo contro Johnny Depp, ora Amber Heard è indagata in Australia per aver introdotto illegalmente i suoi cani sull'isola nel 2015 mentre il suo ex marito era impegnato nelle riprese di Pirati dei Caraibi. Secondo un ex membro del parlamento locale, questo sarebbe un caso molto serio e pericoloso.

Durante una recente intervista rilasciata a Law & Crime, l'ex ministro dell'Agricoltura Barnaby Joyce ha detto: "L'Australia è un continente insulare. E prendiamo incredibilmente sul serio la biosicurezza per salvaguardare la nostra identità nazionale. Altri paesi si concentrano sulle leggi religiose o su quelle relative allo spionaggio, noi prendiamo sul serio le leggi in fatto di biosicurezza. Il loro mancato rispetto potrebbe rovinare la nostra economia".

L'uomo ha poi aggiunto: "Ad esempio, noi non abbiamo la rabbia in Australia. Molte persone vanno a fare lunghe passeggiate e incontrano dei randagi, io stesso ho dei cani randagi vicino casa mia. Sono un agricoltore. E una cosa come la rabbia cambierebbe il funzionamento della nostra intera nazione. Abbatterebbe le nostre economie regionali, cambiando i nostri standard di sicurezza, il nostro modo di vivere e aumenterebbe il costo della vita. Si tratta di un caso serio e pericoloso".

Insomma, oltre all'ingente somma da restituire a Johnny Depp, Amber Heard si trova ora a fare i conti con un'altra bella gatta da pelare.

Quanto è interessante?
4