Amber Heard, licenziamento da Aquaman? "Ma la poca chimica con Jason Momoa è una scusa"

Amber Heard, licenziamento da Aquaman? 'Ma la poca chimica con Jason Momoa è una scusa'
INFORMAZIONI FILM
di

Il ruolo di Amber Heard come Mera nella saga di Aquaman continua a tornare a galla - scusateci la battuta - durante il processo contro l'ex marito Johnny Depp, con nuove dichiarazioni da parte della diretta interessata e dei suoi legali.

Nei giorni scorsi infatti Amber Heard ha sostenuto che il ruolo di Mera in Aquaman & The Lost Kingdom, il sequel della saga DC Films diretta da James Wan, sarebbe stato tagliato e ridotto considerevolmente a causa della situazione burrascosa generata dal processo. Ora, addirittura, in una deposizione preregistrata ma pubblicata solo in queste ore l'agente di Amber Heard Jessica Kovacevic ha testimoniato analizzando la carriera della sua assistita prima e dopo la sua separazione dall'ex marito Johnny Depp.

Anche la Kovacevic appoggia la linea della Heard, ma aggiunge anche che la Warner Bros. era intenzionata ad affidare il ruolo di Mera ad un'altra attrice per via della tempesta mediatica scatenata dal processo. Inoltre, sempre la Kovacevic ha testimoniato che lo studio avrebbe parlato di "mancanza di chimica tra Amber Heard e Jason Momoa", il protagonista della saga e interprete di Aquaman, come motivo 'di copertura' da sbandierare pubblicamente per giustificare l'eventuale licenziamento. Tuttavia, come sappiamo, alla fine il licenziamento non è stato ufficializzato, anche se adesso secondo quanto riportato il ruolo di Amber Heard durerà circa dieci minuti in totale. Un dettaglio non da poco che farà sicuramente sorridere i detrattori della star, già apertamente convinti che Jason Momoa sia dalla parte di Johnny Depp.

Aquaman & The Lost Kingdom arriverà il 17 marzo 2023. Continuate a seguirci per tutti gli approfondimenti sul film e tutte le novità sul processo tra Amber Heard e Johnny Depp.

Quanto è interessante?
1