Amber Heard, batosta durante il processo: "Non è paragonabile a Ana de Armas o Zendaya"

Amber Heard, batosta durante il processo: 'Non è paragonabile a Ana de Armas o Zendaya'
INFORMAZIONI FILM
di

Dopo che Walter Hamada ha confermato i dubbi di Warner Bros sulla chimica tra Amber Heard e Jason Momoa in Aquaman 2, alla sbarra è salito il famoso dealmaker di Hollywood Richard Marks, chiamato a testimoniare per il team di avvocati di Johnny Depp.

A Marks, che aveva già testimoniato in precedenza durante il processo per diffamazione, è stato chiesto di analizzare la testimonianza delle scorse ore fornita dalla "consulente del settore dello spettacolo" e produttrice Kathryn Arnold: la Arnold, che tra l'altro si è lasciata scappare anche grossi spoiler sulla trama di Aquaman & The Lost Kingdom, aveva dichiarato, che prima della guerra legala con l'ex marito di Johnny Depp e i suoi avvocati, la carriera diAmber Heard aveva un grosso potenziale futuro, "paragonabile" a quelle di star come Jason Momoa, Gal Gadot, Zendaya, Ana de Armas e Chris Pine.

Marks, invece, dall'alto dei suoi quasi cinquant'anni di esperienza a Hollywood, ha trovato questi paragoni 'ridicoli'. "La mossa è stata molto furba, ma non credo che la signora Arnold sia un'esperta nel fare affari nel mondo di Hollywood", ha dichiarato Richard Marks. "La sua valutazione dei danni non si basa qualcosa di concreto, ed è assolutamente speculativa. Semplicemente Amber Heard non è paragonabile ad Ana de Armas e agli altri nomi che ho sentito. Non esiste. Jason Momoa era il protagonista del suo film, Aquaman, Chris Pine era il protagonista del suo film, il capitano Kirk in Star Trek, Gal Gadot era Wonder Woman, Zendaya lavora su Disney Channel da quando aveva 13 anni, oggi è in tutti i film di Spider-Man e ha un nome solido nell'industria dell'intrattenimento", ha detto Marks.

A riprova delle sue considerazioni, Marks ha ricordato che Amber Heard ha ottenuto il ruolo di Mera dopo un provino, sottolineando come invece a Hollywood una grande star viene corteggiata dagli studios e si vede offrire i ruoli senza passare dover passare dal provino: "Un attore affermato di solito non si mette alla prova, il ruolo gli viene offerto direttamente. La signora Heard faceva parte di un gruppo di attori che vennero testati dallo studio, nella speranza di essere assunta e firmare un contratto per diversi film dal valore economico molto redditizio", ha spiegato Marks.

Continuate a seguirci per tutti gli approfondimenti sul processo Johnny Depp v Amber Heard.

Quanto è interessante?
4