Amber Heard attacca: "Non mi hanno regalato Aquaman perché ero la donna di Johnny Depp"

Amber Heard attacca: 'Non mi hanno regalato Aquaman perché ero la donna di Johnny Depp'
INFORMAZIONI FILM
di

Il ruolo di Amber Heard in Aquaman 2 rischia di essere tagliato a causa della disputa legale che la vede coinvolta contro Johnny Depp, ma nella sua nuova testimonianza l'attrice ha voluto chiarire che la parte di Mera non le è stata regalata grazie all'influenza dell'ex marito.

Durante il quarto giorno di Amber Heard sul banco dei testimoni, l'avvocato di Johnny Depp Camille Vasquez ha chiesto all'attrice durante un controinterrogatorio come avesse ottenuto il ruolo di Aquaman. Secondo quanto riportato da Unilad, Vasquez ha chiesto a Heard: "Il signor Depp le ha fatto ottenere quel ruolo in Aquaman, vero?" L'attrice ha risposto: "Scusi?" Dopo che Vasquez ha ripetuto la domanda, Amber Heard ha dichiarato che l'affermazione era una bugia. "No, signora Vasquez, ho ottenuto quel ruolo facendo un provino", ha testimoniato la Heard, che nel 2016 ha firmato con DC Films e Warner Bros. un contratto per interpretare Mera in Justice League (2017) e Aquaman (2018).

Il coinvolgimento di Amber Heard nel franchise DC è stato un argomento molto discusso durante il processo: all'attrice è stato chiesto più volte del suo ruolo nel sequel in arrivo, Aquaman and the Lost Kingdom (2023): "Ho combattuto duramente per rimanere in questo film", ha testimoniato Heard il 16 maggio. "Non volevano includermi", ha spiegato, aggiungendo che la parte di Mera è stata molto ridotta dopo molteplici revisioni della sceneggiatura.

Nel frattempo, la petizione per rimuovere Amber Heard da Aquaman 2 ha superato quota 3 milioni di firme!

Quanto è interessante?
3