Amazon Prime Video: 5 horror da recuperare se siete abbonati

Amazon Prime Video: 5 horror da recuperare se siete abbonati
di

L'Estate è ufficialmente entrata da tre giorni e il caldo non si è fatto davvero attendere in gran parte delle regioni italiane, motivo per cui ci sembra il momento concettualmente giusto per proporvi cinque horror "da brivido" (non sempre vero) da vedere comodamente in salotto, al fresco, su Amazon Prime Video.

Il primo titolo che vi proponiamo è il bellissimo The Voices di Marjane Satrapi, piccola commedia thriller con fortissime venature orrorifiche uscito nel 2014 e famoso e conosciuto soprattutto per essere uno dei primi film in cui è esplosa la caratura attoriale di Ryan Reynolds, assoluto protagonista della storia insieme a un cane e a un gatto, che rappresentano la coscienza buona e malvagi dell'uomo, affetto da schizofrenia maniacale.

Il secondo titolo è The Turning - La casa del male di Floria Sigismondi, originale Amazon Prime Video con un interessante cast di interpreti composto da Mackanzie Davis, il Finn Wolfhard di Stranger Things e Joely Richardson. Trattasi di un hunted house movie un po' atipico che si lascia guardare con tranquillità.

In questi tempi di Pandemia di Coronavirus vi consigliamo anche un recupero o rewatch dello straordinario 28 giorni dopo di Danny Boyle, horror proprio dedicato alla diffusione di una malattia mutata dalla rabbia e in grado di trasformare in pratica gli uomini in zombie. È stato anche il film che ha portato al successo internazionale l'amatissimo Cillian Murphy, attualmente in sala con lo splendido A Quiet Place II di John Krasinski.

Per concludere, vi proponiamo il primo capitolo di Saw diretto da James Wan - che non ha bisogno di presentazioni - e l'inquietante horror gotico e d'atmosfera The Woman in Black con protagonista Daniel Radcliffe.

Quanto è interessante?
3