Amazon e MGM, Via col Vento e Il Mago di Oz non fanno parte dell'accordo miliardario

Amazon e MGM, Via col Vento e Il Mago di Oz non fanno parte dell'accordo miliardario
di

Con l'accordo da 8,45 miliardi di dollari ormai ufficializzato, Amazon riempirà la piattaforma Prime Video con la bellezza di 4000 film e più di 17 mila ore di show televisivi prodotti precedentemente da MGM, il mitico studio dietro al franchise di 007 ora di proprietà della compagnia principalmente e-commerce.

È una libreria enorme che comprende tra gli altri titoli anche Basic Instinct, Robocop, Il Silenzio degli Innocenti, La Pantera Rosa, I Magnifici Sette, Creed e moltissimi altri, ma grandi assenti dell'accordo sono però due titoli tra i più amati della storia del cinema, classici di grande rilievo come Via col Vento di Victor Fleming, Il Mago di Oz e Singing in the Rain.

Questo accade perché i film vennero prodotti prima del 1986, e come tutti gli altri titoli MGM prodotti prima di quest'anno appartengono in esclusiva alla WarnerMedia. Nell'86, Ted Turner fece una serie di accordi che portarono la sua Turner Broadcasting ad assumere la proprietà di tutti i precedenti film della MGM. E oggi, è proprio la Warner a possedere tutto il listino della TCM.

Questo non abbassa certo l'importanza dell'accordo e il numero considerevole e importante dei franchise e dei titoli che entrano ora in possesso di Amazon, che imitando Netflix e Disney+ ha trovato alla fine la sua gallina dalle uova d'oro.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
4