Amazon-MGM, i produttori promettono: "James Bond sarà ancora nei cinema di tutto il mondo"

Amazon-MGM, i produttori promettono: 'James Bond sarà ancora nei cinema di tutto il mondo'
di

Nel mondo del cinema, la notizia del giorno è l'acquisto di MGM da parte di Amazon, per la mostruosa cifra di 8 miliardi di dollari. Dopo la conclusione dell'affare, tra le altre cose, ci si interrogava sul futuro del franchise di James Bond, in comproprietà tra Metro Goldwin Mayer e la famiglia Wilson/Broccoli.

Stando a quanto riporta in esclusiva Variety, i produttori Barbara Broccoli e Michael G. Wilson, che gestiscono la EON Productions, hanno fatto chiarezza sull'argomento, specificando che il futuro dell'agente 007 è ancora al cinema, nonostante l'acquisizione da parte di un colosso dello streaming.

"Siamo impegnati a continuare a realizzare film di James Bond per il pubblico cinematografico mondiale" hanno dichiarato Broccoli e Wilson. Non è quindi in discussione, per esempio, il fatto che il prossimo film di James Bond, No Time To Die, uscirà regolarmente nelle sale, e solo in un secondo momento arriverà in streaming su Amazon Prime Video. Del resto, l'ultimo titolo con Daniel Craig è stato posticipato per ben tre volte durante la pandemia, proprio per attendere il momento giusto per proporlo al cinema.

"Nel bene o nel male, siamo i custodi di questo personaggio" aveva spiegato qualche tempo fa Barbara Broccoli. "Prendiamo molto sul serio questa responsabilità". In base agli accordi tra EON e MGM, infatti, la produttrice e il suo fratellastro Michael G. Wilson, eredi di Albert "Cubby" Broccoli che per primo stipulò un accordo, hanno l'ultima parola su tutto ciò che riguarda il franchise di James Bond, dal marketing alla distribuzione, fino alla scelta del successore di Daniel Craig.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
1