Alita, Robert Rodriguez su un sequel: "Io e James Cameron siamo molto interessati"

Alita, Robert Rodriguez su un sequel: 'Io e James Cameron siamo molto interessati'
di

Nel 2019 Robert Rodriguez ha diretto l’adattamento Alita: Angelo della battaglia, una pellicola che lo ha portato ad ottenere un posto nella serie Disney+ The Mandalorian, come da lui stesso rivelato a The Hollywood Reporter. Il regista ha anche ammesso che voleva girare un sequel di Alita con James Cameron, se solo qualcuno lo avesse sostenuto.

"Cameron e io ne abbiamo parlato di recente, e siamo ancora molto interessati", ha dichiarato Rodriguez. "Gli ho detto, 'Lasciami consegnare The Book of Boba Fett e poi cerchiamo di capire il prossimo passo.'" Anche con il supporto pubblico suo e di Cameron, tuttavia, sarebbe comunque difficile realizzare un sequel di Alita dato che il film ha incassato $ 405 milioni al botteghino in tutto il mondo, una somma un po' deludente considerando l'enorme budget di partenza. Tuttavia, queste dichiarazioni sono un barlume di speranza per i fan di Alita, lo scrittore e il regista sono entrambi ancora d'accordo e se riescono a trovare qualcuno disposto a correre il rischio di realizzare il film forse prima o poi arriverà.

Alita: Angelo della battaglia è stato un enorme progetto di passione di 20 anni per Cameron che ha apprezzato la storia di un personaggio che è rimasto fedele alle proprie convinzioni e morali in un mondo che aveva completamente abbandonato tali concetti molto tempo fa. Anche i membri del cast del primo film sarebbero lieti di tornare, Christopher Waltz tornerebbe in Alita 2 per riprendere il suo ruolo di Dr. Ido. Le premesse ci sono, qualcuno avrà il coraggio di rischiare? A voi piacerebbe vedere un sequel? Fatecelo sapere nei commenti! Vi lasciamo con la nostra recensione di Alita: Angelo della battaglia.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
9