Alita 2, grosse novità sul sequel firmato James Cameron: parla Jon Landau

Alita 2, grosse novità sul sequel firmato James Cameron: parla Jon Landau
di

Dopo le ultime novità su Akira di Taika Waititi, restiamo nell'ambito dei remake live-action degli anime giapponesi spostando la nostra attenzione sull'attesissimo sequel di Alita: Angelo della Battaglia di Robert Rodriguez.

Durante un'intervista esclusiva concessa ai colleghi di ScreenRant, infatti, il produttore Jon Landau ha parlato del potenziale Alita: Angelo della Battaglia 2, confermando che il sequel di fantascienza è ancora in lavorazione con James Cameron e il regista del primo capitolo Robert Rodriguez: "Sapevo che sarebbe arrivata una domanda su Alita 2, quindi confesso di essermi preparato la risposta! Voglio dire sono davvero molto orgoglioso del primo film, che abbiamo realizzato contemporaneamente allo sviluppo di Avatar 2. Ho passato personalmente molte ore sul set insieme a Robert, e anche Jim è stato molto coinvolto nella lavorazione. Una sera, qualche tempo fa, lo hanno passato su HBO, Jim lo ha rivisto e mi ha chiamato: 'Jon, Alita è appena andato in onda, ma lo sai che è davvero un bel film?'. Al momento posso confermare che il nostro obiettivo è certamente quello di tornare nel mondo di Alita."

Ricordiamo che, in precedenza, James Cameron ha confermato di essere a lavoro sui sequel di Alita, svelando di avere in programma di realizzare sia Alita 2 che Alita 3. Secondo le indiscrezioni, la Disney potrebbe dare carta bianca all'autore canadese grazie al clamoroso successo ottenuto da Avatar: La via dell'acqua, mentre alcune fonti sostengono che Bob Iger vorrebbe lo stesso James Cameron alla regia di Alita 2. Al momento, quel che è certo è che se il film verrà realizzato davvero allora James Cameron lo dirigerà certamente in Nuova Zelanda, che nel 2024 diventerà la sua nuova casa.

Vi terremo aggiornati su tutte le prossime novità, restate sui canali di Everyeye.