Alien, il franchise in lutto: è morto David Giler, sceneggiatore e produttore

Alien, il franchise in lutto: è morto David Giler, sceneggiatore e produttore
di

Il mondo del cinema è in lutto per la morte di David Giler, sceneggiatore e produttore scomparso all'età di 77 anni. Era da tempo malato di cancro e si è spento lo scorso 19 dicembre nella sua casa di Bangkok. Il suo nome è indissolubilmente legato al franchise di Alien, di cui ha fatto parte sin dal primo film diretto da Ridley Scott.

Attivo nel mondo del cinema fin dagli anni '70, dopo il primo Alien del 1979 David Giler ha scritto insieme a Walter Hill il soggetto del sequel Aliens - Scontro finale, diretto ne 1986 da James Cameron, ed è stato l'autore della sceneggiatura di Alien 3, uscito nel 1992, insieme allo stesso Hill e a Larry Ferguson. È stato anche produttore di Alien - La Clonazione del 1997, dei due spin-off di Alien vs Predator e dei prequel Prometheus e Alien: Covenant, del 2017. Era stato anche designato come produttore della terza parte della trilogia prequel, al momento ancora senza titolo e data di uscita.

"Se conoscevi David, sapevi che era speciale" ha commentato il collega Walter Hill. "La magia della sua personalità è difficile da descrivere: divertente, arrabbiato, estremamente informato, estremamente colto; è stato un privilegio scrivere e produrre con lui e, cosa più importante, avere la sua profonda amicizia per quasi 50 anni."

Per altri approfondimenti, puoi dare un'occhiata alla nostra recensione di Alien, primo titolo di un franchise di cui è stata da poco annunciata una serie tv.

Quanto è interessante?
3