Alice in Wonderland, ecco perché Anne Hathaway rifiutò il ruolo della protagonista

Alice in Wonderland, ecco perché Anne Hathaway rifiutò il ruolo della protagonista
di

Con Alice in Wonderland Tim Burton mise su un'incredibile parata di star: nel film tratto dal celebre racconto di Lewis Carroll figurano nomi come Mia Wasikowska, Johnny Depp, Alan Rickman, Christopher Lee, l'immancabile Helena Bonham Carter e, ovviamente, una splendida Anne Hathaway nel ruolo della Regina Bianca.

Non tutti sanno, però, che la star di Interstellar e Il Diavolo Veste Prada avrebbe potuto interpretare un ruolo ancora più importante nel film di Burton: l'attrice era infatti una delle prime scelte del regista proprio per il ruolo della protagonista Alice.

A fargli cambiare idea, però, fu la stessa Hathaway: l'attrice di Amore e Altri Rimedi, infatti, riteneva che la protagonista tratteggiata da Carroll fosse eccessivamente simile a tanti altri personaggi già interpretati nel corso della sua carriera. La nostra Anne si mostrò però assolutamente entusiasta dell'idea di poter lavorare con un regista come Tim Burton, per cui fu ben lieta di accettare il ruolo della Regina Bianca, ritenuto evidentemente più stimolante di quello del personaggio poi interpretato da Mia Wasikowska.

Vi sarebbe piaciuto vedere Anne Hathaway nel ruolo di Alice o pensate che, tutto sommato, le cose siano andate per il meglio? Diteci la vostra nei commenti! Per saperne di più, comunque, qui trovate la nostra recensione di Alice in Wonderland.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
1