Le Ali della Libertà, Tim Robbins ebbe davvero paura di morire durante le riprese!

Le Ali della Libertà, Tim Robbins ebbe davvero paura di morire durante le riprese!
INFORMAZIONI FILM
di

Se Le Ali della Libertà è venuto fuori come quel film considerato da molti tra i migliori di sempre lo si deve, oltre ovviamente che alla storia partorita da King e all'adattamento di Frank Darabont, anche alle meravigliose interpretazioni dei protagonisti Tim Robbins e Morgan Freeman.

A Robbins in particolare andrebbe rivolto qualche elogio in più: per calarsi alla perfezione nei panni di Andy Dufresne, infatti, l'attore riuscì anche a vincere una sua paura relativa a una particolare sequenza che avrebbe potuto mettere seriamente a rischio la sua salute.

Ricorderete sicuramente tutti una delle scene clou del film, quella in cui un Andy appena fuggito dal carcere si immerge in una pozza di fango e acqua sporca creatasi con il temporale di cui ha approfittato per portare a termine l'evasione.

Pare che proprio quella fanghiglia costituisse un pericolo non da poco per l'incolumità di Robbins: dopo alcune analisi un chimico aveva infatti fatto presente il rischio che quell'acquitrino contenesse sostanze piuttosto tossiche, se non addirittura letali. Potete immaginare dunque la reticenza dell'attore, che alla fine decise però comunque di girare la scena: fortunatamente il buon Tim Robbins gode ancora oggi di ottima salute! A proposito del film di Darabont, comunque, qualche tempo fa Stephen King si disse convinto che i fan de Le Ali della Libertà avrebbero amato Doctor Sleep: sarà andata davvero così?

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
3