Un Alfred più giovane del solito per The Batman: quale sarà il ruolo del maggiordomo?

Un Alfred più giovane del solito per The Batman: quale sarà il ruolo del maggiordomo?
di

Andy Serkis è certamente un Alfred più giovane rispetto agli attori che hanno interpretato il personaggio prima di lui, da Michael Gough nei film di Tim Burton a Jeremy Irons nel DCEU, passando per Michael Caine nella trilogia del Cavaliere Oscuro, ma che impatto avrà tutto questo sul ruolo del maggiordomo in The Batman?

Partiamo col dire che l'età del personaggio, di cui non sono ancora stati rivelati i dettagli, è dettata prima di tutto dalla scelta di Robert Pattinson come interprete del Crociato Incappucciato: un Bruce Wayne più giovane del solito - il film tratterà il suo secondo anno da vigilante mascherato - significa di conseguenza anche un Alfred diverso rispetto a quanto visto in presenza sul grande schermo, ma non per questo la scelta potrebbe limitarsi all'età del maggiordomo.

Se abbiamo visto un Alfred più attivo già in Batman v Superman e Justice League, il film di Matt Reeves potrebbe infatti prevedere un ruolo più fisico per il personaggio di Andy Serkis, che lo porterebbe per questo anche più vicino all'azione. D'altronde, come confermato dal compositore Michael Giacchino, l'intenzione del regista è quella di realizzare la propria versione del celebre supereroe DC e del mondo che lo circonda.

Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe vedere Alfred coinvolto in qualche scena d'azione? Fatecelo sapere nei commenti. Per altre notizie sulla pellicola di Reeves, vi ricordiamo che le riprese di The Batman (e delle altre grandi produzioni) non potranno ripartire prima di metà maggio, mentre qui trovate il nostro speciale sull'anniversario della Batmobile.

Quanto è interessante?
4