Alex Garland non pensa 28 Mesi Dopo si farà, vorrebbe dirigere Swamp Thing

di

Di un 28 Mesi Dopo se ne parla da sempre. Peccato che i realizzatori - e allo stesso modo, già Alex Garland - avevano chiarito che difficilmente sarebbe stato realizzato, con grande delusione da parte dei fan della saga horror.

Il primo film, 28 giorni dopo, uscì nel 2002 per la regia di Danny Boyle, su sceneggiatura dello stesso Garland. La pellicola fu un piccolo successo e divenne un cult movie, tanto che nel 2007 fu prodotto un sequel, 28 settimane dopo, stavolta per la regia di Juan Carlos Fresnadillo (qui Garland solo produttore esecutivo insieme a Boyle). Successivamente si sono rincorse news riguardo un potenziale 28 Mesi Dopo e, sebbene in un primo momento, sembrava fosse una certezza, con il tempo è stato chiaro che qualcosa non andava. Ed ora lo stesso Alex Garland ha ribadito su Reddit che "dubita fortemente" che il film verrà mai realizzato ma, allo stesso tempo, ha già alcune idee sul potenziale terzo capitolo.

In una dichiarazione interessante, inoltre, l'autore ha spiegato che vorrebbe poter lavorare ad un progetto legato al personaggio dei fumetti DC Comics Swamp Thing, se ne avesse l'occasione. Il personaggio dovrebbe essere incluso nel travagliato Justice League Dark. Chissà se, dopo queste dichiarazioni, la Warner non deciderà di contattarlo per rimettere mano alla futura pellicola...

FONTE: SR
Quanto è interessante?
2