Alec Baldwin, la star licenziata da un film per la tragedia sul set di Rust

Alec Baldwin, la star licenziata da un film per la tragedia sul set di Rust
INFORMAZIONI FILM
di

È un periodo nero per Alec Baldwin, dopo la tragedia sul set di Rust dello scorso anno costata la vita alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins e il ferimento del regista Joel Souza. In un'intervista alla CNN, Baldwin ha raccontato di aver subito dei contraccolpi lavorativi, l'ultimo soltanto pochi giorni fa.

"Ieri sono stato licenziato da un altro lavoro. Ero pronto per andare sul set, saltare su un aereo... Ho parlato con questi ragazzi per mesi e ieri mi hanno comunicato che non vogliono girare con me a causa di questo [la tragedia di Rust]" ha dichiarato Baldwin. A maggio il produttore ha dichiarato che l'idea è quella di completare le riprese di Rust a indagini concluse.

Nei giorni scorsi anche l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla vicenda di Rust, accusando l'attore di aver ucciso di proposito Hutchins. Accuse gravissime che hanno messo in allarme Baldwin per la propria incolumità; la star ha sempre dichiarato che la morte della direttrice della fotografia è stata accidentale e di non avere alcuna responsabilità personale per quanto accaduto.

Le polemiche non si placano, tanto che di recente l'FBI ha smentito Alec Baldwin, dichiarando che l'attore ha premuto il grilletto della pistola che ha ucciso Hutchins.
Baldwin ha sempre dichiarato di non aver premuto il grilletto. Vi terremo aggiornati sulle eventuali novità che riguardano questa triste e intricata vicenda.

FONTE: Screenrant
Quanto è interessante?
2