Alberto Sordi: una mostra nella sua villa a Caracalla festeggia il centenario dell'attore

Alberto Sordi: una mostra nella sua villa a Caracalla festeggia il centenario dell'attore
di

Era originariamente prevista dal 7 marzo al 29 giugno 2020, la Mostra nella villa di Caracalla del mitico Alberto Sordi, ma il lockdown e i ritardi di allestimento dovuti poi alla lenta ripresa delle attività hanno costretto l'organizzazione a posticipare l'atteso evento, che però ha finalmente aperto le porte al pubblico.

La Villa di Albertone sorge nello splendido verde di Caracalla, progettata negli anni '30 dal noto architetto Clemente Busiri Vici. Proprio come Sordi era il cuore pulsante della parlata e delle tradizioni romane, sopratutto cinematografiche, così la sua villa sorge proprio nel cuore della Capitale, e proprio da domani, 16 settembre, e fino al prossimo 31 gennaio 2021 la villa in questione ospiterà la mostra Il Centenario - Alberto Sordi 1920-2020".

L'obiettivo e fine ultimo della Mostra è ovviamente quello di festeggiare il centenario di Alberto Sordi, che il 15 giugno di quest'anno avrebbe appunto compiuto cento anni, se non fosse scomparso nel 2003 lasciando un ricordo indelebile delle sue interpretazioni e della sua figura nel mondo del jazz set italiano. La mostra permetterà al pubblico di immergersi nel quotidiano dell'interprete, tra passioni, curiosità e segreti di uno dei più grandi giganti del nostro cinema.

La Sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha inaugurato questa mattina la mostra.

Vi lasciamo al ricordo di Alberto Sordi dell'amico e figlioccio Christian De Sica.

FONTE: Dire.it
Quanto è interessante?
3