Aladdin: Guy Ritchie e Will Smith parlano del Genio di Robin Williams

Aladdin: Guy Ritchie e Will Smith parlano del Genio di Robin Williams
di

Nel corso di una recente intervista promozionale per Aladdin concessa ad Entertainment Weekley, il regista Guy Ritchie ha parlato del Genio della Lampada del compianto Robin Williams.

"La cosa bella del ruolo del Genio è che diventa essenzialmente un'iperbole dell'attore che lo interpreta, in pratica è una sorta di una meravigliosa piattaforma e/o arazzo per un artista" ha detto il regista. "Se hai Will Smith, che è così estroverso, allora il tuo Genio sarà un tipo estroverso. Capire l'impostazione da dare al personaggio ha richiesto del tempo, soprattutto perché volevamo fare le cose per bene, anche per rendere omaggio al grande Robin Williams. Non volevamo semplicemente fare la stessa cosa che aveva fatto lui nel film animato, volevamo che il nostro Genio fosse originale, che si distinguesse, e non che fosse una copia del suo."

Will Smith ha aggiunto: "Ogni volta che ti confronti con delle icone, lo scontro può sembrare impari. La domanda è sempre la stessa: c'è un po' di carne rimasta attaccata all'osso? Robin quell'osso l'ha rosicchiato talmente a fondo che di carne ne è rimasta davvero poca, non so se mi spiego. Ha infuso quel personaggio con una versione senza tempo di se stesso."

L'attore ha concluso: "Abbiamo cercato di interpretare il personaggio in maniera diversa, piuttosto che competere con il suo."

Il Classico Disney d'animazione Aladdin uscì nelle sale nel 1992 e venne candidato a cinque premi Oscar, vincendone due: miglior colonna sonora e miglior canzone originale per "Il mondo è mio". Basato sul racconto popolare mediorientale dal titolo 'Aladdin e la lampada magica', il film venne diretto da Ron Clements e John Musker, che avevano già diretto La Sirenetta e che avrebbero poi realizzato Hercules, Il pianeta del tesoro, La principessa e il ranocchio e Oceania. Nella versione italiana, il Genio di Robin Williams venne doppiato da Gigi Proietti. Il cast vocale vantava inoltre Scott Weinger nei panni di Aladdin, Jonathan Freeman in quelli di Jafar, e poi ancora Linda Larkin (Jasmine), Frank Welker (Abu), Douglas Seale (il Sultano) e Gilbert Gottfried (Iago).

L'adattamento cinematografico in live-action di Aladdin è diretto da Guy Ritchie, su una sceneggiatura scritta a sei mani da Ritchie in collaborazione con John August e Vanessa Taylor. Alan Menken si occuperà delle musiche della pellicola e, oltre alle canzoni più amate del classico Disney, ha composto anche alcuni brani totalmente originali per il film in live-action. Mena Massoud è Aladdin, un ladro che, nella città di Agrabah, fa la conoscenza della principessa Jasmine (Naomi Scott). Per conquistare il suo amore e per sconfiggere il temibile Jafar (Marwan Kenzari), Aladdin si affiderà al Genio (interpretato da Will Smith), il quale potrà esaudire tre suoi desideri...

Nel cast anche Navid Neghaban nei panni del Sultano, Nasim Pedrad nel ruolo di Dalia (un personaggio originale che non appariva nel film d'animazione), Billy Magnussen nel ruolo del Principe Anders (come Dalia, un personaggio originale) e Numan Acar nei panni di Hakim. La pellicola arriverà a fine maggio e sarà uno dei tanti nuovi live-action programmati dalla Disney.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
5