Aladdin: il film includerà le canzoni storiche del classico Disney

Aladdin: il film includerà le canzoni storiche del classico Disney
di

Il nuovissimo trailer di Aladdin ha saputo meravigliare migliaia di fan in giro per il mondo, grazie a colori sgargianti e ad un repertorio musicale emozionante, merito anche dei richiami al film animato originale. In una nuova intervista, il regista Guy Ritchie ha rivelato che le canzoni saranno parte integrante della vicenda.

"Ovviamente, le persone sono molto affezionate alle canzoni originali, motivo per cui esse saranno parte del DNA della pellicola. Non abbiamo voluto deviare troppo dal materiale di partenza, ma semplicemente abbellirlo con un paio di nuove aggiunte."

Durante la stessa intervista, il carismatico Will Smith (che in questo film erediterà il ruolo del Genio della Lampada dal compianto Robin Williams) ha quindi dichiarato, a proposito del numero musicale che lo vedrà protagonista:

"Ho iniziato ad avere la certezza che avrei potuto regalare al pubblico qualcosa che omaggiasse Robin Williams, pur rimanendo differente sia da un punto di vista musicale che per quanto riguarda l'essenza del personaggio, che sarebbe dunque stato abbastanza unico e diverso, da porsi come un qualcosa di parallelo, piuttosto che come una sorta di competizione."

Le nuove canzoni, accennate da Ritchie, sono state scritte da Benj Pasek e Justin Paul, che con La La Land (il musical con Ryan Gosling ed Emma Stone, diretto da Damien Chazelle) hanno saputo coinvolgere ed entusiasmare una grande fetta di pubblico, oltre che di appassionati.

Parlando proprio di questo aspetto, e di come queste nuove aggiunte contribuiranno a determinare un tono unico e caratteristico per questo remake in live action, Ritchie ha aggiunto:

"Ci troviamo a 26 anni dopo l'originale, il mondo va avanti, per cui c'è quell'effettiva aria di cambiamento, che rappresenta l'inevitabile passare del tempo. Essenzialmente, però, la colonna sonora è la stessa."

Parole, in seguito, confermate da Naomi Scott, interprete della Principessa Jasmine:

"La canzone che lei canta si ricollega a tutto ciò che concerne il suo arco narrativo, legato al trovare la propria voce. Questo è ciò di cui parla la canzone: la capacità di poter tirare fuori la propria voce, invece che farsi abbattere."

Il film, come anticipato, arriverà nelle sale a partire dal prossimo maggio.

Quanto è interessante?
5