Aladdin: la Disney sta pensando a un sequel del live-action

Aladdin: la Disney sta pensando a un sequel del live-action
di

Il remake di Aladdin diretto da Guy Ritchie è diventato uno dei pochi film che hanno superato superato il miliardo di dollari al box office del 2019, e non è un caso che la Disney stia già esplorando delle idee per realizzarne un sequel che potrebbe essere basato su Il ritorno di Jafar.

A rivelare i progetti della Casa di Topolino è stato direttamente il produttore del film Dan Lin, che parlando con Comicbook.com ha svelato di stare già pensando al futuro del franchise.

"Ci stiamo pensando adesso" ha confermato Lin. "Inizialmente abbiamo pensato a fare un film migliore possibile per poi capire se le persone avrebbero voluto vederne di più. E direi che le persone vogliono clamorosamente vederne ancora. Hanno visto il film molte volte. Abbiamo un sacco di lettere di fan che raccontano di aver portato al cinema i loro amici e le loro famiglie. E perciò sentiamo che c'è ancora qualcosa da raccontare."

"Lo tratteremo allo stesso modo di come abbiamo fatto con il film originale non realizzando un remake shot for shot di ciò che è stato già fatto" ha poi aggiunto il produttore. "Stiamo davvero guardando cosa è stato fatto in passato e per l'home video, e ci sono altre storie da raccontare con tutto quel materiale. Quindi, senza rivelarvi troppo, vi dico che stiamo esplorando per capire dove possiamo andare con questo franchise."

Dopo l'uscita del film animato originale nel 1994, la Disney ha pubblicato un sequel straight-to-video intitolato Il ritorno di Jafar di cui è impossibile dimenticare la scena psichedelica in cui, per terrorizzare il Genio, il villain fa apparire il suo volto sulle dita di una mano gigante.

Per ulteriori approfondimenti potete leggere la nostra recensione di Aladdin.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
5
Aladdin: la Disney sta pensando a un sequel del live-action