Ben Affleck rivela la risonanza che la storia di Tornare a Vincere ha avuto su di lui

Ben Affleck rivela la risonanza che la storia di Tornare a Vincere ha avuto su di lui
di

In questi ultimi giorni, Ben Affleck è tornato attivo via social e in un paio di interviste e si è molto aperto sul suo fallito progetto di Batman e sulla dipendenza dall'alcool, motivo che lo ha spinto anche a ringraziare pubblicamente Gavin O'Connor per averlo scelto come protagonista del film Tornare a Vincere.

Condividendo una foto insieme all'autore e un'immagine del film, infatti, Affleck ha scritto via Facebook: "È stato davvero un piacere lavorare al fianco di Gavin O'Connor di nuovo. Lui è quel tipo di regista che pone attenzione ad ogni dettaglio e sfumatura della performance. Tornare a Vincere è una storia veramente importante e risonante per me ed è stato un onore portarla in vita insieme a Gavin".

Nel film Jack Cunningham (Affleck), da una vita piena di promesse con una borsa di studio universitaria pagata dalle sue promettenti abilità nel basket, improvvisamente, per ragioni sconosciute, si allontana dal suo sport preferito e lancia alle ortiche ogni possibilità di un futuro roseo. Oggi, anni dopo, Jack sta precipitando nella depressione a causa di una perdita indicibile, e sta annegando nell'alcolismo che dopo essergli costato il suo matrimonio rischia di prendersi anche la sua vita.

Un'ultima speranza di redenzione gli si pretesta quando gli viene chiesto di diventare l'allenatore della squadra di basket per cui giocava lui, che oggi è ben lontana dai fasti dei giorni di gloria: Jack potrebbe aver finalmente trovato una ragione per affrontare i demoni che lo hanno cambiato per sempre. Ma basterà a riempire il vuoto della sua anima e guarire le sue ferite?

Tornare a vincere è atteso nelle sale americane il prossimo 6 marzo. In Italia ha distribuzione ma non ancora una data d'uscita ufficiale.

Quanto è interessante?
3