Addio a Meat Loaf: morto a 74 anni il cantante e attore, recitò in Fight Club di Fincher

Addio a Meat Loaf: morto a 74 anni il cantante e attore, recitò in Fight Club di Fincher
di

Come riportato da diverse testate in tutto il mondo, Meat Loaf, al secolo Marvin Lee Aday, è scomparso oggi all'età di 74 anni. Ad annunciarlo è stato un post pubblicato sulla pagina ufficiale Facebook del cantante e attore, che nel corso della sua carriera era apparso in numerosi lungometraggi compresi il cult Fight Club diretto da David Fincher.

Nel post possiamo infatti leggere: "I nostri cuori sono spezzati nell'annunciare che l'incomparabile Meat Loaf è morto stasera con sua moglie Deborah al suo fianco. Sappiamo quanto significasse per molti di voi e apprezziamo veramente tutto l’amore e il sostegno mentre attraversiamo questo periodo di dolore per la perdita di un artista così ispirato e una persona così bella. Dal suo cuore alle vostre anime... non smettete mai di suonare rock".

Aveva raggiunto la notorietà come cantante grazie all'improvviso successo dell'album Bad Out of Hell, uscito nel 1977, con il disco che ebbe anche due fortunati seguiti: Bat Out of Hell II: Back into Hell e Bat Out of Hell III: The Monster Is Loose. Meat Loaf vinse anche un Grammy Award per la miglior performance vocale, per il brano "I'd Do Anything for Love (But I Won't Do That)".

Al cinema è apparso in numerosi ruoli, sempre da caratterista, come nei cult Rocky Horror Picture Show o nel già citato Fight Club, accanto a Edward Norton e Brad Pitt. Altri film in cui apparve sono stati Tenacious D e il destino del rock, Fusi di testa e Pazzi in Alabama, quest'ultimo diretto da Antonio Banderas.

Immediato il ricordo del mondo dello spettacolo, con i messaggi arrivati da celebrità quali Cher, Andrew Lloyd Webber, Boy George, George Takei, Stephen Fry e molti altri ancora. Li potete leggere nei post di seguito.

Un altro grave lutto nel mondo dello spettacolo, che segue la tragica morte di Gaspard Ulliel di due giorni fa.

Quanto è interessante?
4