Addio a Daria Nicolodi, icona di Profondo Rosso e mamma di Asia Argento

Addio a Daria Nicolodi, icona di Profondo Rosso e mamma di Asia Argento
di

È morta a 70 anni l'attrice e sceneggiatrice Daria Nicolodi, a lungo compagna di Dario Argento e mamma di Asia. A dare la triste notizia è stato il regista, per il quale ha recitato in molte pellicole tra cui l'indimenticabile Profondo Rosso (1975), dove ha vestito i panni di Gianna Brezzi.

La Nicolodi e il maestro dell'horror si erano conosciuti nel 1974, quando lei aveva già lavorato con Elio Petri, proprio durante il casting per Profondo Rosso. La coppia ha avuto una lunga relazione di sentimentale che professionale, con l'attrice che ha partecipato a film quali Suspiria (1977), Inferno (1980), Tenebre (1982), Phenomena (1984) e Opera (1987).

Tra i due i rapporti sono rimasti buoni anche dopo la loro separazione, tanto che il suo ultimo ruolo sul grande schermo risaliva al 2007 ne La terza madre, pellicola in cui ha recitato al fianco di Asia. La Nicolodi ha collaborato con la figlia anche per Viola bacia tutti di Giovanni Veronesi e Scarlett Diva, debutto alla regia della stessa Asia. Nel 2009 ha vestito i panni di una medium in un episodio della serie Il mostro di Firenze prodotta da Sky e trasmessa su Fox Crime, mentre nel 2010 è apparsa nella puntata di Stracult dedicata a Profondo Rosso.

Quanto è interessante?
2