Addio all'attore Paolo Paoloni, il Megadirettore Galattico in Fantozzi

Addio all'attore Paolo Paoloni, il Megadirettore Galattico in Fantozzi
di

È scomparso uno dei caratteristi più celebri del cinema anni anni '70 e '80, Paolo Paoloni, noto soprattutto per aver interpretato il Megadirettore Galattico in diversi film della saga di Fantozzi, una delle satire più graffianti dell'Italia dell'epoca. Scoperto da Luciano Salce, recitò per quest'ultimo in diverse pellicole.

Nato a Bodio nel 1929, Paolo Paoloni ha recitato in tantissime pellicole dalla fine degli anni '60 fino a poco tempo fa, distinguendosi sempre anche in ruoli minori fra cinema e televisione.
Tuttavia per quasi tutti gli spettatori il suo volto è associato al personaggio del Megadirettore Galattico, simbolo del potere al quale il ragionier Ugo Fantozzi (Paolo Villaggio) è assoggettato. Lui come tutti gli altri dipendenti della Megaditta. Sul Megadirettore nelle trame dei film di Fantozzi sono circolate numerose leggende, tutte confermate in seguito: dall'acquario dove far nuotare i dipendenti alle perenni angherie alle quali li sottoponeva. Fra questi, ovviamente e soprattutto, Fantozzi.
Paolo Paoloni ha partecipato anche a film controversi nel corso della sua carriera, come Cannibal Holocaust e Inferno, uno dei film più noti di Dario Argento, e seguito di Suspiria.
Ha continuato a recitare fino all'ultimo, tanto che la sua ultima apparizione sul grande schermo rimane quella nel film di Carlo Verdone, Benedetta follia, uscito nel 2018.
Sul piccolo schermo ha partecipato a diverse puntate di fiction di successo come Don Matteo, Nebbia in Val Padana e 1993.
Paolo Paoloni si è distinto anche in teatro, lavorando soprattutto dietro le quinte in qualità di regista.

Quanto è interessante?
4

Solo su Amazon.it trovi Sons of Anarchy La Serie Completa, il cofanetto DVD con tutta le le puntate della seri e tantissimi contenuti extra!