di

Nel corso dell'ultima punata del talk show Jimmy Kimmel Live, tra gli ospiti collegati via streaming c'è stato anche Adam Sandler che tra le altre cose ha anche avuto l'opportunità di recensire il recente Sonic - Il film, una delle ultime pellicole ad arrivare nelle sale in maniera normale prima dell'arrivo della pandemia.

L'attore ha raccontato di quando andò al cinema, una notte fuori che coincidentalmente si rivelò anche la sua ultima notte fuori di casa prima dell'arrivo della pandemia e della chiusura dei cinema in tutto il mondo. La proiezione di Sonic - Il film non si è svolta in maniera tranquilla come al solito, in quanto le persone stavano già mantenendo una certa distanza tra loro, ma quello che non era cambiato erano le risate in sala. La star è rimasta così divertita dal film che mentre usciva dalla sala ha persino chiamato Jim Carrey per scherzare e complimentarsi con lui.

"Avevo questa notte libera e sono andato a vedere Sonic con Jim Carrey. Al cinema eravamo pochi e la gente era già distanziata nella sala, ma io ridevo a crepapelle e anche la gente dietro di me. Quindi quando penso alla mia ultima notte fuori, ripenso a Sonic. Dal cinema poi ho chiamato Jim Carrey e gli ho detto quanto fosse divertente nel film. Non sapevo si sarebbe trattato dell'ultimo film che avrei visto in un cinema".

Proprio perché uscito considerevolmente prima della chiusura delle sale, Sonic ha incassato bene al box-office, tanto che si aspetta quanto prima l'annuncio del sequel, come spiegato dall'analista Jeff Bock: "Senza dubbio il franchise di Sonic the Hedgehog è appena iniziato. Un sequel è imminente per Paramount Studios, che ha un disperato bisogno di nuovi franchise. Mi aspetterei un annuncio non appena il mondo tornerà alla normalità".

Quanto è interessante?
5