Accordo Disney-Fox: emergono nuovi e interessanti dettagli nella "Lettera agli Azionisti"

INFORMAZIONI FILM
di

Come sappiamo, lo scorso dicembre Disney e Fox hanno finalizzato un'accordo secondo il quale la prima dovrebbe acquisire la seconda per 52 miliardi. Mentre l'accordo era sotto la lente dell'anti-trust, però, la Comcast ha rilanciato con 60 miliardi versati in liquidità, riaprendo spiragli per un possibile accordo Fox-Comcast.

Pochi giorni fa, così, la Disney e la Fox hanno convocato per il prossimo 10 luglio le rispettive assemblee degli azionisti, incontro durante il quale le due assemblee voteranno sulla giusta via da seguire, nel rispetto degli specifici interessi delle due parti. Le società stanno quindi delineando i vari termini della proposta da sottoporre poi al voto degli azionisti, e proprio uno di questi ultimi ha deciso di condividere via Reddit la lettera ricevuta da una delle due società, dove ci sono i vari punti programmatici, molto tecnici. Eppure è molto interessante, perché grazie alla lettera è possibile capire quali siano le mire che vorrebbero perseguire le aziende nel proseguimento della fusione.

Alcune cose già le sappiamo: la Fox costituirebbe una nuova sussidiaria, la New Fox, che sarebbe poi responsabile di un portafoglio aziendale composto da notizie, sport e broadcast della 21st Century Fox. La società entrerebbe così in un "accordo di separazione", con una ristrutturazione organizzativa atta a un'efficace implementazione dell'accordo stesso. Azioni e dividendi sarebbero quindi distribuiti in modo appropriato. In questa fase, così, la restante parte della 21st Century Fox, -"che manterrebbe tutte le attività e le passività non trasferite nella New Fox"- dovrebbe iniziare a fondersi con la Disney, con lo scambio delle azioni dalla Fox alla Casa di Topolino.

Questa "ristrutturazione organizzativa" di cui si parla, comunque, preoccuperebbe non poco gli analisti, che suggerirebbero tra le 5 e le 10 mila perdita di posti di lavoro. Il voto degli azionisti nelle rispettive assemblee sarà in ogni caso decisivo per capire se l'accordo andrà infine in porto o no.
E gli ultimi commenti in merito vorrebbero Rupert Murdoch intenzionato a vendere la società a chi "sia disposto a offrire di più".

Proprio in merito alle parole di Murdoch, la Disney si starebbe attrezzando per una contro-controfferta superiore ai 60 miliardi della Comcast, almeno stando agli ultimi rumor. Al momento, però, è davvero impossibile fare delle previsioni concrete al riguardo.

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
3
Accordo Disney-Fox: emergono nuovi e interessanti dettagli nella 'Lettera agli Azionisti'