Accordo Disney-Fox: 61 persone a rischio licenziamento in Italia

Accordo Disney-Fox: 61 persone a rischio licenziamento in Italia
INFORMAZIONI FILM
di

Secondo quanto rivelato Ansa, nelle scorse ore la Walt Disney Company ha comunicato ai sindacati l'intenzione di licenziare 61 persone che lavorano nella sede milanese della società.

Lo scorso marzo è stata ufficializzata l'acquisizione della 20th Century Fox da parte della Disney e alcuni analisti del settore avevano anticipato il possibile taglio di circa 7500 dipendenti: nonostante la decisione di mantenere diverse importanti etichette come Fox Searchlight e National Geographic, la Casa di Topolino ha infatti chiuso i battenti di altre divisioni come la Fox 2000.

In questo caso però si tratta prevalentemente di tagli nel settore del marketing e della vendita dei diritti di immagine, come reso noto da Slc-Cgil. Nello specifico si parla di 48 impiegati e 13 dirigenti di azienda che rischiano il posto in seguito all'accordo tra le due compagnie.

L'agenzia riferisce che gli esuberi "sono stati giustificati con la centralizzazione delle funzioni relative ai prodotti di consumo e una riorganizzazione a livello mondiale riferita anche alla piattaforma Disney+". Mentre un funzionario della Slc-Cgil ha commentato: "Non ci sono problemi economici, semmai una flessione degli utili. Riteniamo inaccettabili i licenziamenti e chiediamo di ricollocare tutti i dipendenti".

La trattativa tra Disney e Fox si è conclusa lo scorso marzo grazie ad un aumento dell'offerta a 71,3 miliardi dollari effettuato dalla Disney dopo il rilancio di Comcast.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
2