6 Giorni 7 notti, Harrison Ford ha un curioso difetto di pronuncia sul termine nuclear

6 Giorni 7 notti, Harrison Ford ha un curioso difetto di pronuncia sul termine nuclear
di

In occasione del ritorno in onda di Sei giorni sette notti, commedia romantica d'avventura diretta da Ivan Reitman e con protagonisti Harrison Ford e Anne Heche, abbiamo raccolto per voi alcune curiosità imperdibili sulla produzione.

Ve le riportiamo come al solito nel comodo elenco che trovate qui sotto:

  • L'aereo su cui vola Quinn è un DeHavilland: Harrison Ford è un pilota con licenza e possiede proprio un DeHaviland, ma ha anche pilotato quello nel film. Ha dovuto passare diverse certificazioni per la compagnia assicurativa per permettergli non solo di volare, ma anche di volare con il resto del cast nell'aereo.
  • È la stessa isola in cui è stato girato il film King Kong (1976).
  • Alla sua audizione, Anne Heche disse che Star Wars fu il primo film che avesse mai visto: Harrison Ford la scelse personalmente come sua co-protagonista scartando Gwyneth Paltrow, Julia Roberts, Meg Ryan e Uma Thurman.
  • Anche Temuera Morrison fa parte del franchise di Star Wars: sarebbe stato Jango Fett ne L'Attacco dei Cloni.
  • In questo film, Harrison Ford è un pilota che avvisa un collega di "Allontanati dal mio aereo". Nel suo film precedente, Air Force One (1997), nonostante non interpreti un pilota rimprovera un altro personaggio gridando: "Scendi dal mio aereo!".

Inoltre, è il secondo film insieme a Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo in cui è evidente il difetto di pronuncia della parola nuclear: la star infatti pronuncia il termine "nuclear" come "nucular", un errore per i quali erano noti anche i presidenti Dwight D. Eisenhower e George W. Bush; anche il professore di Oxford Marcus du Sautoy lo utilizzò in un documentario della BBC, e Orson Welles pronunciò "nucular" mentre parlava al raduno "No Nukes" del 1982 a Central Park a New York City.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo all'Everycult di Blade Runner e all'Everycult su Indiana Jones e l'ultima crociata.

Quanto è interessante?
1