5 motivi per cui gli X-Men in The Marvels avrebbero perfettamente senso

5 motivi per cui gli X-Men in The Marvels avrebbero perfettamente senso
di

Dopo le innumerevoli polemiche e preoccupazioni iniziali, l'uscita in sala di The Marvels ha stupito pubblico e critica e forse sarebbe il caso di citare un'espressione di leopardiana memoria: "La quiete dopo la tempesta".

In effetti, i risultati della pellicola diretta da Nia DaCosta sembrano essere meno catastrofici del previsto, anche se di certo non siamo davanti ad esaltanti risvolti. Essendo giunto nei cinema italiani soltanto nelle ultime ore, molti di voi non avranno ancora avuto modo di assistere alla proiezione del lungometraggio, il quale reca con sé il fatidico dilemma: ci sono o non ci sono gli X-Men? Senza ricorrere al minimo spoiler, ecco 5 validi motivi per cui i tanto agognati mutanti farebbero bene ad essere presenti in The Marvels.

Il glitch della "X"

In uno degli ultimi teaser trailer del film, i fan più attenti hanno notato come la "x" della frase "Comes Next", presente in un determinato frame del video, scompaia per ultima, restando per qualche frazione di secondo isolata sullo schermo. Semplice coincidenza, una geniale trovata di marketing o un fulgido indizio? "A pensare male si fa peccato, ma spesso si indovina".

Kamala Khan è una mutante

La scena finale della serie Ms. Marvel ha aperto le porte ad un intrigante scenario grazie alla rivelazione della natura mutante dei geni di Kamala Khan, attivata dal potere del misterioso bracciale al centro della vicenda. La supereroina di Iman Vellani è il primo personaggio esplicitamente definito "mutante" all'interno del Marvel Cinematic Universe: pertanto, potrebbe rappresentare il ponte ideale per introdurre gli X-Men.

Potrebbe aiutare a connettere Deadpool 3

Non manca molto al debutto ufficiale degli X-Men tra i ranghi dell'MCU; il loro membro per eccellenza, Wolverine (interpretato dal sempiterno Hugh Jackman), sarà infatti il co-protagonista di Deadpool 3. Per non incappare in un'introduzione repentina e mal costruita dell'atteso personaggio, The Marvels potrebbe configurarsi come l'occasione ideale per cominciare a far germogliare la pianta dei mutanti all'interno dei Marvel Studios.

Forse abbiamo già visto Storm

Nelle battute finali dell'ultimo trailer reso pubblico, intravediamo di sfuggita una figura dal costume bianco e dorato attraversare lo schermo, con in sottofondo le criptiche parole di Nick Fury: "Stanno arrivando". Anche in questo caso si potrebbe trattare di un astuto espediente di montaggio, ma non è ancora detta l'ultima parola.

La colonna sonora degli X-Men

Probabilmente, la soundtrack di The Marvels conterrà al suo interno brani tratti da X-Men 2 ed X-Men: Giorni di un futuro passato, presenti nella cartella stampa del film. Sarà vero o solo un sogno ad occhi aperti?

Per fortuna, abbiamo la risposta atta a fugare ogni eventuale dubbio: andare in sala per assistere alla 33esima opera targata Marvel Studios. Per prepararci alla visione, ecco quali sono i fumetti ispiratori di The Marvels.