28 Years Later, Cillian Murphy tornerà nel sequel di 28 Giorni Dopo?

28 Years Later, Cillian Murphy tornerà nel sequel di 28 Giorni Dopo?
di

Cillian Murphy potrebbe tornare nell'horror?L'attore, dopo la sua interpretazione magistrale in 28 Giorni Dopo, film del 2002 di Danny Boyle ambientato in uno scenario postapocalittico, potrebbe tornare nel nuovo sequel del franchise, 28 Years Later

Già qualche mese fa Murphy aveva aperto alla possibilità di tornare in 28 Years Later: "Ho realizzato due film con questi due ragazzi [il regista Boyle e lo sceneggiatore Alex Garland], e mi piacerebbe molto lavorare di nuovo con loro". Quindi, nonostante al momento non ci sia ancora stata nessuna dichiarazione ufficiale riguardo al coinvolgimento dell'attore irlandese nel progetto, sembra evidente la volontà di Murphy di ritornare a lavorare col team della serie di 28 Days.

In 28 Days Later l'attore di Oppenheimer e Peaky Blinders interpreta Jim, un corriere in bicicletta che affronta un virus distruttivo che esce da un laboratorio inglese e trasforma le persone in assassini, creando uno scenario postapocalittico dove i superstiti lottano per la sopravvivenza. In diverse scene tagliate dal film e finali alternativi, il personaggio di Murphy veniva tragicamente ucciso, nonostante nel finale reale di 28 Days riesca a sopravvivere. In attesa di capire come evolverà la situazione di 28 Years Later, qui potete trovare una nostra recensione di 28 settimane dopo, il sequel realizzato da Boyle nel 2007. A questa continuazione di 28 Days Later aveva preso parte anche l'attrice Imogen Poots, che tempo fa si è dichiarata disponibile a ritornare sul set per completare la trilogia. Come Murphy, anche Poots dimostra molto affetto e riconoscenza nei confronti del franchise: "Penso a quel film come al mio primo amore, perchè è stato davvero il mio primo grande film e sono stata così fortunata di lavorare accanto ad attori fantastici come Rose Byrne e Jeremy Renner".

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi