Il 22% dei cittadini americani cancellerebbe Netflix con l'assenza dei film Marvel

Il 22% dei cittadini americani cancellerebbe Netflix con l'assenza dei film Marvel
di

Nei prossimi anni il panorama dei servizi streaming è destinato a cambiare radicalmente. Se al momento Netflix è la numero uno sia come numero di abbonamenti che di investimenti, nei prossimi mesi si butteranno nella mischia anche colossi come Apple, Warner e soprattuto Disney, che potrà contare sui potenti brand di cui è in possesso.

Secondo un nuovo sondaggio pubblicato da The Hollywood Reporter in collaborazione con Morning Consult, l'impatto dell'arrivo di Disney+ potrebbe portare ad una grossa perdita per Netflix: il 22% dei partecipanti, infatti, sarebbe pronto ad abbandonare Netflix in seguito alla rimozione dei film targati Marvel Studios.

Netflix finora è sta la piattaforma di riferimento per i prodotti Disney - che oltretutto ha collaborato con il colosso dello streaming anche per la produzione di serie Marvel come Daredevil e Jessica Jones. I piani della Casa di Topolino nel tempo sono cambiati radicalmente e ora ha intenzione di portare tutti i suoi film e show televisivi sul servizio che debutterà negli Stati Uniti a novembre.

Ma Marvel non è l'unico brand Disney a spostare le masse: il 20% dei partecipanti al sondaggio sarebbe disposto a disdire Netflix anche per l'assenza dei film di Star Wars. I dati che vi presentiamo riguardano solamente il pubblico degli Stati Uniti, anche perché ora come ora sappiamo poco sull'eventuale - anche se probabile - arrivo di Disney+ in Italia.

E' interessante notare come il sondaggio sia basato solamente sui film già usciti in sala, mentre sappiamo bene che su Disney+ debutteranno progetti di spicco come le serie del MCU e The Mandalorian, primo show live-action di Star Wars.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
4