1997: Fuga da New York, tutte le curiosità sul cult di John Carpenter con Kurt Russell

1997: Fuga da New York, tutte le curiosità sul cult di John Carpenter con Kurt Russell
di

Stasera in tv torna 1997: Fuga da New York, cult della fantascienza distopica anni '80 diretto da John Carpenter e con protagonista un iconico Kurt Russell nei panni di Jena Plissken.

Proprio Russell suggerì che il suo personaggio avrebbe dovuto indossare una benda stile pirata all'occhio sinistro, e il successo del film fu tale che anni dopo l'attore lo avrebbe definito il suo preferito della propria carriera, eleggendo Jena come il miglior personaggio che abbia mai interpretato (per sua stessa ammissione, l'interpretazione fu basata su quelle western di Clint Eastwood).

Per questo film, John Carpenter era interessato a creare due look distinti: "Uno è lo stato di polizia, l'alta tecnologia, un sacco di neon, degli Stati Uniti dominati dai computer sotterranei. Ed è stato facile da girare rispetto al secondo look, quello delle sequenze carcerarie dell'isola di Manhattan, che avevano poche luci, principalmente torce, e che era ispirato all'Inghilterra feudale."

Ma la scena ambientata a Central Park con l'elicottero che sorvola il parco fu girata in realtà nella San Fernando Valley, in California: gli edifici sullo sfondo furono dipinti da James Cameron, mentre i modelli dei set cittadini sarebbero stati ridipinti e riutilizzati per Blade Runner di Ridley Scott, uscito uscito l'anno dopo.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo all'Everycult su La Cosa e all'Everycult su Blade Runner.

Quanto è interessante?
4