007 No Time To Die, i produttori sul futuro della saga: "Nessuna serie tv per James Bond"

007 No Time To Die, i produttori sul futuro della saga: 'Nessuna serie tv per James Bond'
di

L'acquisizione della MGM da parte di Amazon è stata una delle notizie più importanti dell'anno, e i fan sono curiosi di sapere come si evolverà la saga di James Bond alla luce della nuova partnership e dell'uscita di scena di Daniel Craig dopo l'imminente arrivo nei cinema di No Time To Die.

In un'intervista esclusiva concessa a Total Film, i produttori della saga Michael G. Wilson e Barbara Broccoli hanno parlato del futuro di James Bond e della possibilità che il franchise si evolva oltre le frontiere dello streaming per approcciarsi all'universo delle serie tv. "È difficile pensare al futuro finché No Time To Die non otterrà l'attenzione che merita, perché vogliamo davvero celebrare questo film e soprattutto celebrare il lavoro di Daniel. Ma quando la polvere si sarà posata, potremo guardare verso l'orizzonte e capire quale sarà il futuro. Anche se penso che una cosa che abbiamo sicuramente imparato negli ultimi 18 mesi è che non sai mai che forma avrà il futuro. Quindi dobbiamo sederci e pensarci su".

Il 2022 segnerà il 60esimo anniversario della serie di film di 007 James Bond, sei decenni dall'uscita di Licenza di uccidere, il primo storico episodio interpretato da Sean Connery. "Sessant'anni sono una corsa fantastica", hanno osservato i produttori, quasi malinconicamente, consapevole che 007 dovrà affrontare un altro periodo cruciale di rinnovamento. La famiglia Broccoli e la Eon Productions di Wilson mantengono il controllo creativo assoluto su tutte le decisioni relative a James Bond, ma indubbiamente i dirigenti di Amazon vorranno sfruttare l'IP di 007, e le possibilità sono infinite tra serie TV spin-off per la piattaforma di streaming Prime Video e gli adattamenti della serie di libri di Charlie Higson e Steve Cole incentrati su un James Bond adolescente Total Film non è andato per il sottile e ha chiesto direttamente alla Broccoli: 007 potrebbe diventare una serie televisiva? "No. Noi facciamo film. Facciamo film per il cinema. Questo è quello che facciamo. Abbiamo resistito a proposte per la tv da 60 anni".

No Time to Die arriverà nei cinema italiani dal 30 settembre.

FONTE: Total Film
Quanto è interessante?
1