007, ristretta ancora l'età del prossimo James Bond: Tom Holland tagliato fuori!

007, ristretta ancora l'età del prossimo James Bond: Tom Holland tagliato fuori!
INFORMAZIONI FILM
di

Ogni due settimane, i produttori di 007, Michael G. Wilson e Barbara Broccoli, tirano fuori una nuova limitazione all'identikit del prossimo James Bond. Il limite di età non superiore ai 40 anni ha tagliato fuori i principali candidati, ma ora ne è stato aggiunto un altro che rende pressoché impossibile il casting di Tom Holland.

Dalla dipartita di Daniel Craig, tutta l’attenzione sulla prossima era di James Bond è ovviamente focalizzata sul prossimo volto che dovrà tenere alto il peso della corona. Fra i tanti a cui è stato chiesto di offrire il loro parere si sono fatti avanti anche vecchi collaboratori: il regista Sam Mendes auspica per una svolta al femminile per 007, quantomeno nella regia, mentre Pierce Brosnan si è detto (e non è l’unico) ben poco interessato al prossimo Bond.

Di chiunque si tratti, oltre al ben noto obbligo della provenienza britannica, per questo prossimo Bond si è anche aggiunta una limitazione di età, che ha tagliato fuori i tre principali candidati (Henry Cavill, Idris Elba e Tom Hardy). Per ora, l’unico veto dichiarato era sul limite dei quarant’anni: l’attore sarebbe dovuto essere almeno sulla trentina, per sostenere dai 3 ai 5 film prima di compierne 40. Ma non si era detto nulla su un limite inferiore invece: finora, qualunque attore dai 30 anni in giù veniva preso in considerazione.

Non a caso, uno dei candidati più chiacchierati era Tom Holland, 26 anni, anche se molti lo ritenevano inadatto al ruolo. Bene, a quanto pare la pensano così anche Wilson e Broccoli, che in un evento al British Film Institute di Londra per festeggiare i 60 anni di James Bond hann detto: “Abbiamo provato a guardare i giovanissimi in passato. Ma cercare di visualizzarlo non funziona. Bisogna ricordare che ogni Bond è un veterano già al suo primo film. Ha avuto una certa esperienza. È una persona che ha attraversato guerre, probabilmente è stato nel SAS o qualcosa del genere. Non potrà mai essere un ragazzo del liceo. Ecco perché 30 anni è l’età perfetta, non meno né più”.

In questo modo però, a parte Holland, gli altri nomi più quotati restano in corsa: Taron Egerton (32 anni), Aaron Taylor-Johnson (32 anni), Regé-Jean Page di Bridgerton (34), ma anche Joseph Quinn di Stranger Things che compirà 30 anni tondi tondi proprio l’anno prossimo. Nel frattempo, sapevate del tristissimo incontro di Barbara Broccoli con Amy Winehouse per la title track di Quantum of Solace, che alla fine non realizzò mai?

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2