007 James Bond: Mark Strong fece fiasco al provino per colpa di Daniel Craig

007 James Bond: Mark Strong fece fiasco al provino per colpa di Daniel Craig
di

Nel corso di una sue recente ospitata al programma televisivo britannico There's Something About Movies, Mark Strong ha ricordato l'incidente che gli impedì di partecipare alla saga cinematografica di James Bond e che la causa principale del suo fallimento al provino fu propri Daniel Craig, che poi divenne James Bond in persona.

Strong tempo fa era in lizza per interpretare un villain quando ancora nel ruolo di James Bond al cinema c'era Pierce Brosnan, e l'attore ha ricordato scherzosamente il suo disastroso provino al quale si presentò ubriaco. Strong ricorda: "Imparai le mie battute e per festeggiare uscì per un drink la sera stessa e mi ubriacai. Esagerai e il giorno dopo avevo un terribile post-sbornia". Ovviamente il provino in quelle condizioni andò malissimo. "Iniziai, ma poi dimenticai le battute, non riuscivo a ricordarle, fu un'esperienza terribile. Ma ho imparato tanto da allora".

Infine, Strong ha aggiunto: "L'ironia è che il tizio con cui sono uscito quella sera prima di diventare ubriaco era Daniel Craig. Quindi do la colpa a lui!". All'epoca della vicenda Strong e Craig erano colleghi nella serie BBC Our Friends in the North dove c'era anche Christopher Eccleston.

Non è chiaro quale fosse il film di James Bond per cui Strong aveva sostenuto l'audizione ma Brosnan interpretò il personaggio in tre film negli anni '90 - GoldenEye, Il domani non muore mai, Il mondo non basta - e in un film nei Duemila, ovvero La morte può attendere.

Craig fece poi il suo debutto nei panni di 007 nel 2006 in Casino Royale, dove il villain principale era interpretato da Mads Mikkelsen.

Il nuovo film della saga 007 - No Time To Die, arriverà al cinema ad ottobre dopo un rinvio di oltre un anno e mezzo. Di recente, Amazon ha acquisito MGM entrando in possesso del palinsesto dei suoi film, tra cui la saga di James Bond.

FONTE: film-news
Quanto è interessante?
1