007 James Bond, Daniel Craig: Conoscevo il finale di No Time To Die prima di Casino Royale

007 James Bond, Daniel Craig: Conoscevo il finale di No Time To Die prima di Casino Royale
di

I fan non vedono l'ora di potersi rituffare nell'ultima avventura di 007 con l'home video di No Time to Die, soprattutto per rivivere l'emozionante finale: finale che, a quanto pare, Daniel Craig conosceva dai tempi di Casino Royale.

In un libro dedicato alla produzione di No Time to Die, intitolato "James Bond Archives", l'attore ha rivelato che il finale visto nell'ultimo film di 007 è sempre stato nei suoi piani fin dall'inizio: "Ricordo che, quando ho iniziato il mio ciclo di film nei panni di James Bond, prima di iniziare i lavori per Casino Royale ebbi diversi incontri con Barbara Broccoli e Michael G. Wilson. E in una delle nostre primissime riunioni, dissi loro che mi sarebbe piaciuto far morire James Bond una volta arrivato al mio ultimo film."

Ovviamente all'epoca tutto era ancora in divenire, la saga del Bond di Daniel Craig non è stata progettata tutta insieme ma si è costruita anno dopo anno, eppure a quanto pare l'attore aveva le idee chiarissime fin dall'inizio ed è riuscito a concretizzarle con No Time to Die. Il finale del film diretto da Cary Fukunaga è stato uno shock assoluto per il pubblico, per i fan di lunga data di James Bond e per la critica tutta, e sapere che Daniel Craig aveva già 'orchestrato' tutto quanto in segreto sin dalla sua prima apparizione in Casino Royale, nel lontano 2006, è certamente impressionante.

Nel frattempo ci si chiede già chi sarà il prossimo 007, e tra il serio e il faceto si è fatto avanti Dwayne Johnson. Come lo vedreste voi The Rock nei panni di James Bond? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
2