"Unite the Seven": la tagline era per Aquaman e non per Justice League

'Unite the Seven': la tagline era per Aquaman e non per Justice League
di

Una tagline sbagliata? Un marketing, forse, ambiguo? Chissà. Ma adesso, a qualche anno di distanza, scopriamo il significato dietro quella tagline apparsa in un poster con Aquaman e che recitava "Unite the Seven".

Quel poster fu lanciato in occasione dell'uscita di Batman v Superman: Dawn of Justice, come modo per promuovere la presenza del personaggio di Aquaman (Jason Momoa) nel successivo Justice League. Ma il character poster - che fu lanciato improvvisamente da Zack Snyder in rete, senza altre spiegazioni - lanciò numerose speculazioni tra i fan e le varie testate web. Infatti, in molti ipotizzarono la presenza di sette supereroi in Justice League. Unico problema? Alla fine, nel film, erano solo sei. Quindi? Quella tagline misteriosa a cosa si riferiva?

Lo svela Joblo in questi giorni. Il sito svela che quell'Unite The Seven si riferiva proprio al cinecomic DC diretto da James Wan ed in arrivo il 1° gennaio in Italia. Infatti quell'Unite the Seven si riferisce ai sette Regni acquatici che Orm (Patrick Wilson) tenterà di assemblare per la propria guerra ai terrestri. I regni sono Atlantide, i Trench, gli Xebel, i Brine, il Regno dei Fisherman e il Regno Mancante, oltre ad un settimo ancora non svelato ufficialmente.

Vi terremo aggiornati a riguardo nelle prossime settimane.

FONTE: Joblo
Quanto è interessante?
2
'Unite the Seven': la tagline era per Aquaman e non per Justice League