(Movieye's Tv Guide) Mongol

di

(Sabato 3 Dicembre - 23.35, RAIMOVIE)
All'età di nove anni Temugin si reca col padre a far visita a una tribù rivale per prendere in sposa una giovane fanciulla. Ma sulla strada, il bambino decide di sposare un'altra coetanea, creando così diversi contrasti politici. Dopo qualche tempo di schiavitù, il bambino riesce a fuggire dalla prigionia, e divenuto adulto (interpretato da Tadanobu Asano) alla ricerca della sua promessa sposa Borte (Khulan Chuluun). Ma la tribù dei Merkit rapisce la donna, costringendo Temugin a chiedere aiuto al fratello di sangue Jamukha (Sun Honglei) per entrare in guerra e ritrovare l'amata. Mongol è un prodotto di grande fascino, su uno dei personaggi più carismatici della Storia dell'umanità. Maestoso nelle, pur rare, battaglie, epico nel tratteggiare la figura di un grande condottiero, che da schiavo divenne imperatore di tutti i Mongoli, tenero nel narrare l'amore del Khan per la moglie, unico punto fondamentale di tutta la sua vita. Si rimane ammaliati dallo splendore dei paesaggi e dell'epopea di un uomo (superba la prova di Asano) destinato a divenire immortale. (Recensione a cura di Maurizio Encari)

Quanto è interessante?
0
(Movieye's Tv Guide) Mongol