"Bello, onesto, emigrato Australia", Alberto Sordi e Luigi Zampa, connubio inossidabile

'Bello, onesto, emigrato Australia', Alberto Sordi e Luigi Zampa, connubio inossidabile
di

Questa sera alle 21:15 su La7 verrà mandata in onda la commedia all'italiana Bello, onesto, emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata, che nel 1971 sancì l'ultima collaborazione tra Alberto Sordi e il regista Luigi Zampa che nel corso degli anni regalarono al pubblico italiano grandi successi comici e drammatici.

La pellicola divenne un altro grande successo di pubblico per l'Albertone nazionale che qui recitava in coppia con la bellissima Claudia Cardinale, sempre più lanciata dal nostro cinema grazie all'occhio di registi formidabili come Federico Fellini (che la volle in 8½) e Sergio Leone (che la scelse per il suo C'era una volta il West). Girato nel 1971 tra Roma, l'Australia (tra Brisbane, Broken Hill, Innisfail, Cairns e Sydney) e nell'isola di Dunk Island nel mar dei Coralli, il film racconta le vicissitudini di Amedeo Battipaglia emigrato da 20 anni in Australia che finalmente decide di trovare una moglie dopo anni passati in solitudine; tra una serie di peripezie conoscerà Carmela, ragazza di origini calabresi emigrata a Roma, che lo raggiungerà in Australia dopo varie bugie.

La collaborazione e il rapporto d'amicizia che legò Zampa e Sordi cominciò diversi anni prima sul set del film L'arte di arrangiarsi che sfruttava appunto la crescente popolarità di Sordi nella commedia all'italiana; dopodiché venne Ladro lui, ladra lei con Sordi in coppia con Sylva Koscina, seguito nel 1960 dall'incredibile successo di pubblico de Il vigile, con Sordi nei panni di Otello Celletti e Vittorio De Sica in quelli del truffaldino sindaco della provincia romana.

Dopo aver diretto anche i vari Vittorio Gassmann, Nino Manfredi e Ugo Tognazzi, Zampa torna a dirigere Sordi in un altro fenomenale successo di pubblico nonché acuta critica all'organizzazione sanitaria dell'epoca, stiamo parlando de Il medico della mutua, con Sordi nei panni dell'opportunista dottor Guido Tersilli.

Quanto è interessante?
0