Infanzia clandestina

Infanzia clandestina

Nelle sale Italiane dal: 06/06/2013

Distributore:
Good Films
Regia:
Benjamin Avila
Genere:
Drammatico
Sceneggiatura:
Benjamín Ávila, Marcelo Müller
Interpreti:
Natalia Oreiro, Ernesto Alterio, César Troncoso, Cristina Banegas, Teo Gutiérrez Moreno, Mayana Neiva, Douglas Simon, Violeta Palukas, Candelaria Irigoyen, Lucas García
8

media su 2 voti

Inserisci il tuo voto

Buenos Aires, 1979. Il protagonista di Infanzia Clandestina, Juan, è un bambino di 12 anni che vive sotto falsa identità insieme alla sua famiglia, rientrata da poco clandestinamente in Argentina dopo anni di esilio. I genitori di Juan e suo zio Beto sono infatti attivisti dell’organizzazione dei Montoneros, in lotta contro la giunta militare e per questo ricercati dalla polizia. Mentre a casa può essere se stesso, Juan deve presentarsi come “Ernesto” sia a scuola che nel quartiere in cui vive, un’identità fasulla che non deve mai dimenticare: il minimo errore può essere fatale a tutta la sua famiglia. Nonostante la sua giovane età, si ritrova così a vivere in due differenti universi: il mondo di Juan e il mondo di Ernesto, due realtà che spesso si scontrano ed entrano in conflitto. Quando però conosce María, una ragazzina per cui prova i primi sentimenti amorosi, Juan pensa di non poter continuare a nascondersi per sempre: una scelta che però potrebbe essere molto rischiosa.

Articoli

    Infanzia clandestina
    8
    recensione 08:00,3 Giugno 2013

    Infanzia clandestina

    Argentina, 1979. Dopo la morte del presidente Juan Peròn, i militari si sono impossessati dell'intero Paese. Dopo diversi anni di esilio il dodicenne Juan e la sua famiglia tornano...