Amore liquido

Amore liquido

Nelle sale Italiane dal: 06/04/2012

Distributore:
Distribuzione indipendente
Regia:
Marco Luca Cattaneo
Genere:
Drammatico
Sceneggiatura:
Marco Luca Cattaneo, Davide Turrini, Marcomario Guadagni
Interpreti:
Stefano Fregni, Sara Sartini, Simonetta Solder, Martina Capannini, Pina Randi
5.7

media su 7 voti

Inserisci il tuo voto

Mario è un quarantenne operatore ecologico della città di Bologna affetto da pornodipendenza. Durante il mese di agosto Mario è costretto a rimanere in città quando questa praticamente si svuota e diviene una sorta di città fantasma. Vive nel centro storico della città con l’anziana madre costretta, dopo un ictus, su una sedia a rotelle e alle cure costanti di Olga, un’infermiera rumena di cinquanta anni che la accudisce quando Mario è al lavoro. Durante questo periodo Mario però fa un incontro tanto casuale quanto inaspettato con Agatha, una giovane ragazza madre che irromperà nella sua vita, fino a quel momento monotona e solitaria, come un vero e proprio ciclone, risvegliando in lui affetti e sentimenti da tempo sopiti e con i quali Mario sarà costretto a fare i conti.

Ultimi Contenuti

    Amore Liquido
    6.5
    recensione 15:37,6 Aprile 2012

    Amore Liquido

    Nella società liquida delineata dal sociologo polacco Zygmunt Bauman non è solo l'assetto delle istituzioni a essere fragile, precario e disunito. Sotto il peso di una crisi dei va...

    notizia21.12, 5 Agosto 2008

    Pornodipendenza 'liquida'

    Si chiama Amore Liquido ed è il nuovo film di denuncia sociale del giovane regista Luca Marco Cattaneo presentato nella giornata di ieri a Bologna. Parla della pornodipendenza e delle sue nefaste conseguenze sui legami affettivi inquadrandola come patologia psicologica sulla base di quanto delineato dal sociologo Zygmunt Bauman nel suo omonimo saggio.

Immagini

INDICE IMMAGINI

Immagini Amore liquidoImmagini Amore liquidoImmagini Amore liquidoImmagini Amore liquidoImmagini Amore liquido