Cinema Latina: programmazione ed orari

La programmazione dei film al cinema nella città di Latina.
7.5
Captain Marvel

Captain Marvel

Data uscita nelle sale: 6 Marzo 2019
Genere: Comics / Fumetti | Regia: Anna Boden, Ryan Fleck

Captain Marvel è il nuovo cinecomic di casa Marvel Studios che scava nel passato del Marvel Cinematic Universe. Carol Danvers è una pilota il cui DNA viene fuso con il sangue della razza aliena Kree in seguito ad un incidente: ne acquisisce poteri, ma perde i ricordi della sua vita passata. Carol si ritrova nel bel mezzo di una guerra tra i Kree e gli Skrull ma qualcosa la fa tornare sulla Terra, dove stringerà un'alleanza con un giovane Nick Fury...

  • SUPERCINEMA latina

    20:30

  • SUPERCINEMA latina

    18:30

  • SUPERCINEMA latina

    16:30

  • OXER latina

    22:30

  • OXER latina

    20:30

  • OXER latina

    18:30

  • OXER latina

    16:30

6
Escape Room

Escape Room

Data uscita nelle sale: 14 Marzo 2019
Genere: Non Disponibile | Regia: Adam Robitel

Nel thriller psicologico Escape Room, sei sconosciuti si ritrovano in circostanze al di fuori del loro controllo e sono costretti a usare l'ingegno e trovare indizi per salvare la propria vita.

  • SUPERCINEMA latina

    22:30

8
Green Book

Green Book

Data uscita nelle sale: 31 Gennaio 2019
Genere: Drammatico | Regia: Peter Farrelly

Nel 1962, dopo la chiusura di uno dei migliori club di New York in cui lavorava, il buttafuori italoamericano Tony Lip deve a tutti i costi trovare un lavoro per mantenere la sua famiglia. Accetta di lavorare per il pianista afroamericano Don Shirley e decide si seguirlo in tour nel sud degli Stati Uniti. Nonostante le differenze e gli iniziali contrasti, tra i due si instaurerà una forte amicizia. Green Book è un progetto carico di passione, emotività e vanta interpretazioni straordinarie firmate dal candidato all’Oscar Viggo Mortensen e dal Premio Oscar Mahershala Ali.

  • OXER latina

    21:30

6.5
Instant Family

Instant Family

Data uscita nelle sale: 21 Marzo 2019
Genere: Commedia | Regia: Sean Anders

Pete ed Ellie Wagner sono felicemente sposati e hanno da poco comprato una casa, che hanno completamente rimesso a nuovo. La donna però sente che nel loro tram-tram coniugale manca qualcosa e vorrebbe adottare un bambino; il compagno, inizialmente reticente (nonostante fosse stato il primo a tirare in ballo l'argomento salvo poi etichettarlo come una battuta), si convince dell'idea dopo aver guardato un sito internet contenente annunci d'adozione. I due visitano così un centro d'affido dove due operatrici sociali, Karen e Sharon, guidano i potenziali genitori nei vari passaggi relativi alla scelta. Gli aspiranti mamma e papà vengono condotti in una sorta di evento all'aperto dove poter fare la conoscenza dei papabili figli adottivi, le cui età variano dalle più tenere fino a quelle adolescenziali. Proprio qui Pete ed Ellie rimangono colpiti da una ragazzina di quattordici anni, Lizzie, la quale è conscia che per i candidati della sua età è difficile trovare persone disposte a compiere quel tipo di sacrificio. La coppia però non si fa scoraggiare e decide di prendersi cura proprio di lei, ignorando che la teenager abbia due fratellini più piccoli, tra loro gemelli, e che la madre (in carcere per dipendenza da droga) sia intenzionata a riprenderne la custodia alla fine del periodo di detenzione. In Instant Family tra mille difficoltà e incomprensioni i protagonisti cominceranno a capire le difficoltà e le gioie nel creare una vera e propria famiglia.

  • CORSO MULTISALA latina

    20:30

  • CORSO MULTISALA latina

    16:30

Ricordi?

Ricordi?

Data uscita nelle sale: 21 Marzo 2019
Genere: Drammatico | Regia: Valerio Mieli

Ricordi? è una lunga grande storia d'amore, raccontata però sempre solo attraverso i ricordi, più o meno falsati dagli stati d’animo, dal tempo, dalle differenze di punto vista, dei giovani protagonisti. Il viaggio di due persone negli anni: insieme e divise, felici, infelici, innamorate tra loro, innamorate di altri, visto in un unico flusso di colori ed emozioni. I due si conoscono raccontandosi fantasiosi episodi d’infanzia. Anche la festa in cui si incontrano però è ricordata, e in due versioni: il mondo di lui, malinconico, quello di lei allegro e ancora incantato. Passano gli anni. Lo sguardo di lui si trasforma, si alleggerisce. Quello di lei matura, si fa più complesso e più scuro. Il rapporto che sembrava consolidarsi rischia ora di perdere magia. Inizia una crisi. Nel corso del film i due ragazzi crescono e cambiano: lui scopre che è possibile un amore che dura nel tempo, lei impara la nostalgia. Con la distanza le immagini di questa relazione, come quelle dell’infanzia, di un lutto, di un’amicizia tradita, di una grande gioia, si modificano. Si saturano di emozione, o invece sbiadiscono, si cancellano, finché, riesumate da un profumo, da una parola, riemergono più forti, in un presente che scivola via per farsi subito memoria.

  • OXER latina

    22:40

  • OXER latina

    20:40

  • OXER latina

    18:40

  • OXER latina

    16:40

Scappo a casa

Scappo a casa

Genere: Non Disponibile | Regia:

Per Michele (Aldo), quel che conta è apparire: far colpo sulle belle donne (solo per accumulare punti su un’applicazione di incontri), guidare macchine di lusso (non perché ne sia proprietario ma perché lavora come meccanico nella concessionaria che le vende) e curare maniacalmente il proprio aspetto esteriore e la propria energia psicofisica (anche con l’aiuto di un parrucchino e di qualche farmaco stimolatore). È quindi un assiduo frequentatore dei social network, che gli permettono di diffondere l’immagine desiderata ma irreale di sé.
La sua vita superficiale lo rende solo, concentrato su se stesso e intollerante verso qualsiasi forma di diversità: è il classico italiano medio schiavo degli status symbol, che disprezza tutto ciò che non appartiene al suo (seppur falsificato) mondo.
Per Michele, se non sei un italianissimo maschio alfa abbronzato, con capelli foltissimi e fisico palestrato, se non frequenti donne bellissime e non hai un Rolex (anche finto) e una macchina di lusso, sei disprezzabile e da allontanare come la peste.
Ma il destino ha in mente una vendetta diabolica e spassosissima: quando Michele andrà a Budapest per lavoro (e per rimorchiare su un bolide fiammante), sarà vittima di alcuni incidenti tragicomici da cui scaturiranno incontri bizzarri, avventure impreviste e fughe rocambolesche destinate a stravolgere la sua vita per sempre.
Scappo a casa è una storia di incroci inaspettati e sentimenti fortissimi, raccontata attraverso la grande comicità e la stralunata delicatezza umoristica che caratterizzano da sempre la vena esilarante di Aldo.

  • CORSO MULTISALA latina

    22:30

  • CORSO MULTISALA latina

    18:30